Divorzi tra vip, Kobe Bryant darà metà del suo patrimonio milionario alla moglie

Divorzi tra vip, Kobe Bryant darà metà del suo patrimonio milionario alla moglie
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

kobe bryant divorzio

Anche i vip piangono soprattutto in occasione di divorzi che possono diventare davvero costosi. Questa volta è toccato a Kobe Bryant, il giocatore Nba, che potrebbe perdere la metà del suo patrimonio stimato in 150 milioni di dollari a favore della quasi ex moglie Vanessa. La consorte infatti ha chiesto il divorzio stanca per i ripetuti tradimenti consumati dalla stella dei Lakers e potrebbe intascare 75 milioni di dollari, oltre agli alimenti e al mantenimento dei figli. Non è tutto, visto che Kobe dovrebbe dare alla moglie anche tre delle proprietà di lusso per un valore di 18 milioni di dollari.

Il mondo dei vip e in particolare degli sportivi non è nuovo a divorzi milionari. A tener banco per lungo tempo fu la causa di separazione di Tiger Woods dall’ex moglie Elin Nordegren costata al golfista cento milioni di dollari.

All’apice del successo e con un patrimonio che lo aveva elevato al rango di sportivo più ricco al mondo, Woods ha dovuto versare una cifra esorbitante alla compagna e madre dei suoi figli esasperata dai tradimenti del marito.

Stessa sorte accadrà a Kobe Bryant, uno dei giocatori Nba più pagati e famosi al mondo che oltre a dire addio alla moglie, dovrà lasciarle metà del suo patrimonio. In comune tra i due sportivi il fatto di essere diventati molto ricchi e di aver ceduto a troppi tradimenti fino all’inevitabile divorzio.

La signora Bryant avrà diritto, secondo i media USA, anche a tre proprietà di lusso tra cui la villa a Newport Coast: comprata nel 2008 per 9 milioni di dollari, nel corso degli anni è stata personalizzata secondo il gusto del campione con sei camere, nove bagni, sala giochi, palestra, un’enorme cantina per vini e, ovviamente, un campo da basket.

348

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 29/01/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento