Dubai, Ettore Bilotta all’Arabian Travel Market

L’Atelier di Haute Couture Ettore Bilotta accanto ad Etihad Airways all’Arabian Travel Market, evento di punta per il turismo a livello mondiale che si terrà a Dubai all’inizio di Maggio 2009

da , il

    Parteciperà all’ Arabian Travel Market l’alta moda di Ettore Bilotta che sfilerà per l’occasione con una serie di inedite Live-performance dedicate all’atmosfera cosmopolita che si respira nell’esclusiva e lussuosa Lounge/Stand creata per l’occasione da EtihadAirways, Compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti. Appuntamento quindi a Dubai il 5 maggio.

    La creazione, l’arte, lo stile rappresentano continuo movimento: modernità per me vuol dire che non ci sono distanze impossibili da colmare”, è il pensiero creativo di Ettore Bilotta, designer italiano che la stampa internazionale individua tra le firme più interessanti della nuova generazione di stilisti.

    Il movimento si fa ispirazione all’Arabian Travel Market, evento internazionale di punta dell’industria del viaggio e del turismo che si svolge con la partecipazione dei più affermati Brand mondiali: da Jumeirah Hotels & Resorts (di cui fa parte la nota torre Burj al-Arab, divenuta icona di Dubai nel mondo) a To B. Wellbeing & Spa, fino a Star Cruise e alla nostra Costa Crociere.

    Simbolo della cultura araba nel mondo e delle tradizioni del Middle East, Bilotta firma dal 2003 le Uniformi del personale di terra e di bordo della Compagnia Aerea Made in UAE. Premiata come la migliore al mondo per gli altissimi standard del servizio in First e Business Class, Etihad Airways emerge nel contesto internazionale per la sua filosofia di accoglienza della Clientela e dell’esperienza del viaggio, che non conosce crisi.

    E proprio con lo sguardo del viaggiatore che osserva e fonde tendenze e contaminazioni, il designer romano ha armonizzato sartorialità e italian mood con i valori della cultura araba, rintracciandone le linee distintive, interpretando e reinventando codici stilistici e sorgenti di ispirazione. “Un valore tipicamente italiano che ho ritrovato nel mondo arabo è la convivialità: il rispetto e l’accoglienza del nuovo sono alla base dei rapporti tra le culture e gli ingredienti del saper ospitare nella propria casa, come nella vita”, afferma il designer.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati