Due milioni di sterline lasciate in eredità dalla star Amy Winehouse

Il giornale inglese Express ha quantificato in 2 milioni di sterline l'eredità di Amy Winehouse dopo la sua morte, oltre a una stima di 15 milioni di sterline spese nel corso della sua carriera

da , il

    amy winehouse

    Una morte improvvisa a soli 27 anni e un patrimonio di due milioni di sterline, circa 2,28 milioni di euro, per Amy Winehouse, la star della musica scomparsa lo scorso 23 luglio. A rivelarlo è l’Express, domenicale inglese che, oltre ad aver calcolato il patrimonio che la cantante ha lasciato in eredità, ha anche fatto una prima stima delle spese sostenute nel corso della sua carriera. Secondo il giornale Amy Winehouse avrebbe speso non meno di 15 milioni di sterline per finanziare il suo stile di vita, tra feste, droga e alcool, ma anche per aiutare gli amici in difficoltà.

    Tra le star del mondo della musica si contano molti miliardari e personaggi influenti che nel corso della loro carriera hanno fondato veri imperi economici.

    Amy Winehouse ha lottato per anni contro le dipendenze da droga e alcool, riuscendo però, grazie a beni immobiliari e società a suo nome, come la Cherry Westfield e la Cw Touring, ad accumulare un ingente patrimonio.

    Generosa con gli amici, meno con se stessa, la star di “Rehab”, sulla cui morte si sta ancora indagnando, ha lasciato comunque una ghiotta eredità. Vedremo se si scatenerà anche in questo caso una lotta per l’eredità.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati