Fisco, a Genova controlli sui beni di lusso

Fisco, a Genova controlli sui beni di lusso

A Genova l’Agenzia delle Entrate provvederà molto presto ad effettuare tutta una serie di controlli sui beni di lusso e suoi possessori di questi beni che probabilmente in diversi hanno fatto delle false dichiarazioni

da in Beni di Lusso, Curiosità, Lifestyle, genova
Ultimo aggiornamento:

    Scattano a Genova i controlli del Fisco sui beni di lusso, a renderlo pubblico è il Direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, Franco Latti, che annuncia che presto l’Agenzia provvederà d effettuare nuovi controlli sulle dichiarazioni e su casi eclatanti di falsi redditi.

    Mentre qualche tempo fa a Milano erano state smascherate le case di lusso non dichiarate, adesso a Genova si procede con un controllo sulle false dichiarazioni che coinvolgerà ancora una volta gente che con un reddito molto basso riesce a concedersi lussi alla portata di pochi, alias truffa al fisco.

    «Anche quest’anno – ha detto il direttore regionale dell’Agenzia delle Entrate, Franco Lattidedicheremo una parte importante della nostra attività a proprietari di barche, cavalli e case, suffragando gli studi di settore con altri controlli, perché in un periodo di crisi i cittadini tollerano ancora meno le evasioni di persone molto abbienti – ha spiegato Latti -. Se uno paga 10 mila euro d’iscrizione al golf non può dichiarare 10 mila euro di reddito annuo. C’è qualcosa che non quadra».

    Ma non è una cosa affatto nuova dato che già nel 2008 sono stati fatti più di 211 accertamenti su individui in possesso di beni di extralusso al quale si è arrivati grazie ai controlli ai circoli ippici e di golf.

    Godetevi questa Pasqua perché suppongo che entro l’estate di lettere a casa ne arriveranno parecchie.

    Via | Il Secolo XIX

    305

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Beni di LussoCuriositàLifestylegenova
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI