Fossili e ossa di dinosauro per l’iPad2 più costoso al mondo

L'iPad2 più costoso al mondo è quello realizzato da Stuart Hughes e costa 5 milioni di sterline

da , il

    ipad 2

    Ossa di dinosauro e Ammolite per Stuart Hughes che ha battuto un altro record realizzando l’iPad 2 più costoso al mondo. Si tratta di un modello realizzato da Stuart Hughes la cui particolarità non risiede solo nell’oro e nei diamanti che rivestono la parte posteriore del gioiello Apple, quanto dei materiali usati per la parte frontale: su questa troviamo infatti l’Ammolite, una gemma ricavata da alcuni gusci fossili provenienti dal Canada e da frammenti di ossa di dinosauro risalenti a 65 milioni di anni fa. Il costo di questa nuova creazione del celebre designer è di 5 milioni di sterline.

    Qualche giorno fa vi avevamo mostrato il portatile più costoso al mondo, realizzato interamente in platino da Stuart Hughes, un mago nella creazioni di accessori tecnologici deluxe. La sua ultima rivisitazione è l’inedito, almeno in Europa, iPad2 il nuovo gioiello di casa Apple. Ma la particolarità del modello non si limita solo all’oro e ai diamanti: i due preziosi materiali ricoprono la parte posteriore dell’iPad che è ricoperta da oro 24 carati e da 53 diamanti di 16.5 carati.

    Ma, appunto, la particolarità non è questa ma il materiale che si trova nella parte anteriore il cui bordo attorno allo schermo è stato ricoperto da due elementi unici: l’Ammolite, una rarissima gemma ricavata da alcuni gusci fossili canadesi risalenti a 75 milioni di anni fa unita a dei frammenti di ossa di dinosauro di 65 milioni di anni fa. Il prezzo di questa nuova creazione, la più costosa al mondo, è di 5 milioni di sterline.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati