Gastronomia: l’oro come condimento prezioso delle pietanze natalizie

Gastronomia: l’oro come condimento prezioso delle pietanze natalizie

La tendenza gastronomica delle prossime festività natalizie è quella di decorare e condire con oro 24 carati commestibile, le pietanze che saranno servite ai pranzi e alle cene di Natale

da in Curiosità, Food & Drink, In Evidenza, Oro
Ultimo aggiornamento:

    gastronomia oro

    L’ultima tendenza gastronomica di questo Natale 2010 è quella di decorare i piatti tradizionali delle feste con oro 24 carati, per rendere più chic i pranzi e le cene natalizie. In realtà aggiungere un tocco prezioso alle pietanze non è una novità assoluta. Già nell’antico Egitto i faraoni erano soliti mangiare delle focacce impastate con polvere d’oro per arricchire la loro conoscenza, mentre il risotto alla milanese servito dagli Sforza durante le loro cene di gala, oltre a zafferano e midollo di bue, conteneva dell’oro a testimoniare la grande potenza economica della famiglia.


    I piatti in oro 24 carati sono quindi una riscoperta di un’usanza italiana risalente al periodo rinascimentale, dove tutti i cibi dell’epoca risplendevano sulle migliori tavolate.

    L’oro commestibile, in foglie, pagliuzze o fiocchi, è un condimento irrinunciabile che aggiunge un tocco di lusso ad ogni singola pietanza senza alterarne il gusto, poiché non ha né sapore né odore, ed assolutamente sicuro dal momento che gli Stati Uniti e l’Unione Europea ne hanno autorizzato il consumo (se accompagnato dall’additivo colorante E-175).

    La tendenza di utilizzare l’oro come decorazione commestibile, sta dilagando in tutta Europa dove i migliori ristoranti a cinque stelle lo usano per impreziosire ogni tipo di pietanza: dal risotto al pesce, fino ai cocktail e al dessert.

    In Spagna è addirittura nata la Golden International Distribution che ha lanciato sul mercato “Orogourmet”, una gamma di prodotti alimentari in oro e argento per uso domestico e ristorazione.

    324

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàFood & DrinkIn EvidenzaOro
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI