Gioielli in corallo

da , il

    Il corallo, “oro rosso” del mare resta un materiale intramontabile per la realizzazione di gioielli. Durissimo e molto ricercato, ha spopolato negli anni 70, fino ad divenire oggi esclusivo e chic abbinato a diamanti, perle o pietre preziose come vediamo nelle creazioni di alcuni dei marchi leader del mondo dell’alta gioielleria.

    Coloratissimo, luminoso e raffinato, il corallo torna sulle passerelle e al collo delle amanti dei gioielli alla moda. Lo troviamo in Van Cleef&Arpels mixato con il verde acceso dei crisofrasi, l’onice nera, i lapislazzuli blu o la malachite verde per giocare sui toni a contrato come si usava fare negli anni 70, ma anche nella stravagante spilla Marchak o nel collier Variation in coralli, diamanti e zaffiri di Chanel. Bulgari resta sul sobrio con orecchini di gran classe che mixano il corallo al verde dello smeraldo, mentre più eccentrico è Dior, che unisce il rosso del corallo al giallo della citrina. Originalissime e super eleganti anche le creazioni Chopard, Lorenz Bäumer, Lydia Courteille e Sylvie Corbelin

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati