Giorgio Armani al top: ricavi a doppia cifra per il brand italiano

Giorgio Armani al top: ricavi a doppia cifra per il brand italiano

Annata più che ottima per il gruppo Giorgio Armani spa che ha registrato ricavi per oltre 1,8 miliardi di euro con una crescita del 13,6% rispetto allo scorso anno

da in Giorgio Armani, Luxury Brand, Moda
Ultimo aggiornamento:

    emporio armani boutique

    Un nuovo dato che conferma il buon momento del mercato del lusso e questa volta targato made in Italy. Il gruppo Giorgio Armani spa ha infatti chiuso il 2011 con ricavi per oltre 1,8 miliardi di euro, segnando un + 13,6% rispetto all’anno precedente, ma tutti i dati del brand parlano di prestazioni ottime. Il reddito operativo ad esempio si attesata a 281,8 milioni di euro con un + 23,2% e anche la liquidità netta è passata dai 604 milioni di euro del 2010 ai 643 milioni attuali, a fronte di investimenti per circa 89 milioni di euro. Grandi numeri per uno dei marchi più amati nel mondo che incoronano ancora una volta Re Giorgio.

    Lo stilista spiega il segreto del suo successo in una lunga intervista concessa al Sole 24 Ore. Un fattore importante di crescita, come già per altri brand, è stata l‘apertura di nuovi punti vendita, in particolare in Asia, dove Armani è stato tra i primi a investire.

    Gli investimenti di quest’anno infatti sono stato utilizzati soprattutto per accrescere il retail diretto in particolare in Cina dove sono state aperte 28 boutique, con un +45% nei ricavi rispetto alla media del gruppo.

    Sono stato tra i primi o forse il primo designer occidentale a intuire il potenziale di questo mercato: ho aperto il primo negozio Giorgio Armani a Pechino nel 1998, ben prima del boom economico”, ha spiegato lo stilista al quotidiano.

    Un’ottima notizia per il comparto del lusso italiano che deve far fronte alla concorrenza sempre più forte di holding francesi, in grado di crescere a doppia cifra da anni.

    Un successo più che meritato per Armani, pronto a nuove sfide, che al momento non ha intenzione di vendere, anche se le tentazioni sono tante: resiste alle tante lusinghe, almeno per ora.

    338

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Giorgio ArmaniLuxury BrandModa
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI