NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Giorgio Armani firma gli interni degli appartamenti dell’One World Stand Tall a Mumbai

Giorgio Armani firma gli interni degli appartamenti dell’One World Stand Tall a Mumbai

Giorgio Armani firma gli interni e le zone comuni dell'One World Stand Tall a Mumbai, il grattacielo residenziale destinato a diventare il più alto al mondo che sarà completato nel 2014

da in Arredamento, Case Di Lusso, Complementi d'arredo, Giorgio Armani, Mumbai
Ultimo aggiornamento:

    armani lodha mumbai

    Nuovo progetto firmato Giorgio Armani in India. Lo stilista italiano ha infatti avuto l’incarico di firmare gli interni degli appartamenti e delle zone comuni dell’One World Stand Tall a Mumbai. Il progetto è già partito con la progettazione del primo appartamento campione per quella che sarà la torre residenziale più alta al mondo. Il progetto a cura del gruppo Lodha nasce per dare un indirizzo di lusso ai nuovi ricchi indiani: da qui la scelta di collaborare con Armani per rendere ancora più esclusivi gli appartamenti.

    L’ One World Stand Tall è un grattacielo destinato a cambiare il volto della città di Mumbai. Con i suoi 117 piani per un totale di 1.450 metri sarà l’edificio residenziale più alto al mondo.

    Al suo interno troveranno posto varie tipologie abitative, dagli appartamenti alle ville private con piscina con costi che variano tra 1,6 milioni di dollari fino a dieci milioni di dollari.

    In stile con l’opulenza esterna anche gli interni che saranno firmati Giorgio Armani dove il lusso sarà assicurato grazie agli alti standard garantiti da una delle più note firme del mondo della moda.

    È un vero privilegio lavorare con Armani”, ha dichiarato il presidente del gruppo Abhisheck Lodha. La scelta dello stilista italiano è dovuta all’alto livello di qualità che il progetto vuole garantire ai futuri proprietari.

    Il progetto della maison punta a una nuova concezione estetica degli spazi interni, come ha spiegato l’amministratore delegato di Armani Casa Fabrice Gouffran: dai mobili alle finiture tutto è studiato per creare ambienti intimi e rilassanti declinati nel lusso.

    Una nuova sfida per la griffe italiana: il termine per la fine dei lavori è previsto per il 2014, quando Mumbai potrà vantare un edificio da record.

    335

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCase Di LussoComplementi d'arredoGiorgio ArmaniMumbai
    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati

    PIÙ POPOLARI