Speciale Natale

Bellavitosi Adventure Bellavitosi.com di Bellavitosi.com
Bellavitosi Adventure di Bellavitosi.com

Gita in Provenza alla scoperta del Domaine du Muy

Gita in Provenza alla scoperta del Domaine du Muy
da in Bellavitosi Adventure
Ultimo aggiornamento:
    Gita in Provenza alla scoperta del Domaine du Muy

    In una bella giornata di settembre, poche settimane fa, io e Grazia abbiamo superato la frontiera di Ventimiglia e siamo entrati in costa azzurra per un weekend speciale di sole, natura e soprattutto d’arte, perché avevamo un appuntamento molto particolare in un posto veramente particolare in programma: Le Domaine du Muy.
    Ci si arriva in un’ora d’auto dalla frontiera o poco più, attraversando una zona dove la macchia mediterranea affascina per la sua bellezza incontaminata, per i profumi puri e intensi e per l’esplosione di vitalità della natura.

    Peter_Regli_RH324_10_2014

    Arrivati a Le Muy, incantevole paesino della Provenza, iniziamo a cercare il luogo del nostro appuntamento, il Domaine du Muy, dove ci aspetta Monsieur Edward Mitterrand, figlio di quel Jean Gabriel Mitterrand noto gallerista parigino che è anche nipote di Francois Mitterrand. Finalmente lo troviamo e, dopo una cordiale presentazione, M Edward ci introduce a quello che è lo scopo del nostro viaggio: la sua galleria d’arte che espone le opere nella natura, in piena macchia mediterranea fra selci, sugheri, lecci, pini, ma anche scoiattoli, volpi e cinghiali. Le opere sono sculture e statue anche di grandi dimensioni e per noi che eravamo alla prima visita, l’impatto è stato travolgente, ogni opera è stata attentamente posata in modo da vederne solo una per volta, isolata e immersa nei quindici ettari della proprietà.

    Niki_de_Saint _Phalle_Fontaine_aux_Nanas copia

    Abbiamo camminato fino al punto in cui superi un albero e ti trovi davanti una Nanas di Niki de Saint Phalle, poi segui il sentiero e arrivi di fronte al Levriero di Liam Gillick, prosegui e oltre i cespugli scopri il Teddy di Peter Regli. E poi Gabriel Kuri, Dan Graham e altri ancora lungo una promenade di due chilometri, che di anno in anno si rinnova e rinasce come una nuova avventura d’arte. Questa visionaria, folle, meravigliosa galleria-parco è nata dopo che il padre, Jean Gabriel Mitterrand, visitò a Pistoia la collezione Gori di Villa Celle, che è diffusa sul territorio. S’innamorò a tal punto dell’idea che decise di creare un suo parco d’arte in Francia, cercò l’ambiente adatto e lo trovò qui, in Provenza.

    Si può visitare solo su appuntamento o su invito, ed è aperta da giugno a ottobre quindi ancora per poco, prima del riposo invernale.

    Tomas_Saraceno_Cloud_Cities_Air Port City 4 Modules_2010 2011

    A fine visita, Monsieur Edward ci ha lasciato dicendo: «Un’altra caratteristica esclusiva del Domaine du Muy è che le opere non hanno solo una funzione decorativa ma sono tutte in vendita perché questa è una galleria d’arte. Naturalmente i prezzi sono adeguati al contesto». E guardando il cielo azzurro di Provenza, poi le opere d’arte fra gli alberi della macchia mediterranea, io e Grazia abbiamo capito che non solo si può rispettare la natura, ma a volte qualcuno la sa anche migliorare.

    Claudia_Comte_128squares_and_their_demonstration_2015

    674

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Bellavitosi Adventure

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI