Gli hotel del futuro, dove l’innovazione incontra la creatività [FOTO]

Gli hotel del futuro, dove l’innovazione incontra la creatività [FOTO]

Hotel futuristici nei progetti dei designer internazionali che prevedono location e strutture ricettive innovative e creative

da in Hotel 5 Stelle, Hotel Di Lusso, Vacanze di lusso, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Il futuro è un solo passo avanti al presente, e designer e progettisti lo sta già interpretando proponendo hotel futuristici che prevedono viaggi e soggiorni in strutture innovative e in luoghi inaccessibili della terra. Suite ultra moderne, servizi ipertecnologici, panorami da togliere il fiato, gli hotel lusso del futuro sono idee stravaganti concepite dai più prestigiosi studi d’architettura e che lasciano senza parole. Entro una ventina di anni gli hotel assomiglieranno più alle basi spaziali dei film di fantascienza che ai lussuosi edifici che oggi ci sembrano moderni.

    Kezmarska Hut – Slovacchia
    Kezmarska Hut è la nuova architettura che sfida la forza di gravità, dello studio Atelier 8000 di Praga.
    Disegnato in occasione del concorso per il restyling di un rifugio di lusso tra le montagne degli Alti Tatra, in Slovacchia, è un edificio di forma cubica che pare essere precipitato dal cielo sulla neve, conficcandosi con un vertice direttamente sulla nuda roccia. Ciò che sembra essere dovuto al un fortuito caso è in realtà frutto di profondi studi e di una fantasia visionaria, qualità che hanno consentito di realizzare una costruzione non solo bella ma anche ecosostenibile. Tre facciate offerte con cura alla luce del sole, dotate di grandi finestre e pannelli fotovoltaici, forniscono illuminazione a calore necessari affinché questo hotel possa essere per i suoi visitatori un rifugio accogliente e caldo, ma a basso consumo energetico.

    Krystall Hotel – Norvegia
    Il Krystall Hotel è una struttura superlusso che galleggerà in mezzo ai ghiacci norvegesi e sarà inaugurato a Natale 2016 a Tromso. L’hotel avrà 86 camere a forma di cristalli di ghiaccio che si fonderanno con l’ambiente invernale e daranno modo ai turisti di osservare le aurore boreali senza ostacoli. La struttura, completamente autosostenibile ideata dal team di architetti olandesi Dutch Docklands insieme a Koen Olthuis, ha pareti trasparenti, ampie finestre e decorazioni color blu ghiaccio.

    A disposizione degli ospiti anche un centro conferenze, aree termali e centri benessere. Nel frattempo, per gli amanti del freddo norvegese, ricordiamo che lo Snow Hotel di Bjorli è aperto!

    Lofoten Opera Hotel – Norvegia
    Snøhetta, lo studio di architettura di Oslo, ha progettato un edificio dalla struttura circolare di 11.000 metri quadrati che incorporerà appartamenti, un hotel, terme, un centro per le escursioni ed un anfiteatro, e sarà realizzato nel mezzo di elementi naturali, tra mare e monti, al di sopra di tutto. Una sfida che il team ha accettato con un progetto architettonico unico che dovrà essere appositamente studiato per ottimizzare il potenziale paesaggistico sul quale si ergerà, senza tralasciare gli aspetti estetici e funzionali.

    Aerotel Floating Hotel
    Il Floating Aerotel è un incredibile hotel aero-galeggiante ecologico, progettato dall’architetto russo Alexander Asadov, che si presenta come un’alternativa alle isole artificiali, ma con un impatto ambientale non invasivo e costi inferiori, in quanto appoggia solamente su tre pilastri inclinati ancorati sul fondale. Il corpo esterno dell’anello ospita gli alberghi, caffé e ristoranti, mentre la membrana, oltre ai collegamenti verso lo spazio pubblico centrale, ospita dei giardini d’inverno che dovrebbero garantire la conservazione di specie naturalistiche.

    563

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hotel 5 StelleHotel Di LussoVacanze di lussoViaggi Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI