Gwyneth Paltrow: è il momento di vendere casa

Gwyneth Paltrow ha venduto la sua casa a Tribeca per il valore di ben 25 milioni di dollari, un immobile dal design industriale e moderno con pareti in mattoni esposti, camini raffinati, tre lavanderie, ampi lucernari e vasti spazi esterni oltre che interni, una casa di lusso arredata con grande stile

da , il

    Gwyneth Paltrow non è certo un nome nuovo per il mondo immobiliare, in quanto negli ultimi anni la famosa e bellissima attrice ha concluso diversi affari, affittando, acquistando e poi rivendendo alcune delle sue proprietà. A Tribeca il mercato si è recentemente arricchito di un nuovo immobile, proprio grazie all’ex moglie del leader dei Coldplay: la casa, venduta per 25 milioni di dollari, è in tutto e per tutto eccezionale. Il design industrial si fonde, infatti, con un gusto più contemporaneo e moderno oltre che con altri svariati stili, per dar vita a un arredamento originale e studiato in ogni minimo dettaglio, ma anche confortevole e accogliente.

    La cucina è caratterizzata da numerosi dettagli in marmo ed acciaio, è ampia, ricca di pensili e comprende una moderna penisola. Il frigorifero è d’importanti dimensioni e un comodo tavolo da pranzo rende l’ambiente ancor più completo, perfetto per organizzare pranzi e cene con amici e familiari. Il pavimento in questa zona è color grigio scuro e si sposa benissimo con i dettagli in acciaio.

    Il salotto è più elegante e raffinato rispetto alla cucina e presenta al suo interno elementi di un’altra epoca, come le comode e graziose poltroncine, i divanetti e i vari pezzi facenti parte del mobilio, tutti accuratamente scelti. Non manca un caminetto, per riscaldare lo spazio nelle giornate più fredde e regalare un tocco di calore in più alla dimora. Le grandi finestre regalano luce all’ambiente.

    La camera da letto principale è molto ampia e confortevole. Nella parte centrale predomina un letto e non manca anche in questo caso una graziosa poltrona, da utilizzare magari durante le proprie letture serali. In altri spazi domina il colore nelle sue più variegate sfaccettature e un gusto più moderno. A differenza di altre case appartenute alla Paltrow in passato o attualmente in suo possesso, questa residenza ha un tocco più industriale, che dipende in parte dalla collocazione dell’abitazione, in piena città. Le pareti hanno mattoni esposti e i camini a legna sono numerosi e presenti in diverse stanze.

    La casa comprende anche tre lavanderie, ampi lucernari e meravigliosi spazi esterni per intrattenere e far divertire i propri ospiti. Insomma, possedere una casa di questo tipo dalla metratura estesa, dagli ambienti curati, ma soprattutto appartenuta alla Paltrow non può essere che motivo d’orgoglio per chiunque decida di acquistarla e farla sua, scegliendo di tenere i vari pezzi di arredamento o di arredarla a proprio piacimento.

    Vuoi vedere altre magnifiche case a New York?

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati