Harrods, lo store del lusso non e’ vendita

Harrods, lo store del lusso non e’ vendita

Harrods, l'impero fondato da Mohamed Al Fayed, padre di Dodi Al Fayed, fidanzato di Lady Diana, morto con lei nel tunnel parigino dove la loro automobile si e' schiantata, smentisce le possibilita' di vendita del suo impero

da in Aste, Boutique di lusso, Harrods, Londra
Ultimo aggiornamento:

    Harrods, il negozio luxury piu’ famoso al mondo, all’interno del quale possiamo trovare di tutto (ma proprio di tutto) e che e’ diventato meta dei turisti che trascorrono qualche giorno a Londra, come se fosse un museo, non e’ in vendita. Nei giorni scorsi, infatti, era uscita la notizia secondo la quale il proprietario, Mohamed Al Fayed, padre di Dodi, l’ultimo compagno di Lady Diana, morto con lei nell’incidente di Parigi, avrebbe deciso di lasciare tutto e vendere il suo impero. Niente di piu’ falso, come ci tiene a precisare lo stesso uomo d’affari, che ha subito smentito le notizie.

    Mohamed Al Fayed ha voluto scrivere una lettera a tutti i dipendenti, affermando che il suo impero “is not for sale“. I suoi manager non hanno voluto rilasciare dichiarazioni, ma il proprietario non sa spiegarsi come questi rumors siano potuti circolare: solamente gossip, un pesce d’aprile o concorrenza sleale da parte dei suoi avversari?

    L’uomo d’affari gestisce Harrod dal 1985, anno nel quale Al Fayed compro’ i magazzini di Londra: da piccolo negozio, ora e’ un vero e proprio impero luxury.

    Lui conferma di aver ricevuto un’offerta da parte di una holding araba. “Non commentiamo questo genere di rumors“, questo il commento di un portavoce di Harrods: “Nonostante ciò, visto che siamo stati al centro del gossip per una possibile cessione, abbiamo deciso di rassicurare i dipendenti. Siamo felici di confermare che Harrods non è in vendita“.

    Insomma, una notizia falsa: ma da dove sara’ nata?

    303

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AsteBoutique di lussoHarrodsLondra
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI