Hermès: buone le premesse per l’anno nuovo

Hermès ha archiviato il 2009 con un giro d0affari pari a 1,9 miliardi e un incremento nelle vendite dell’8,5%

da , il

    Vetrina Hermès

    Buone notizie anche per la maison francese Hermès, che ha chiuso il 2009 con un incremnto dell’8,5% e un giro d’affari di 1,9 miliardi, registrando inoltre un aumento del 16% per la pelletteria.

    Anche nel 2009 la pelletteria di Hermès è andata alla grande, nonostante la crisi nessuna donna può resistere ad uno degli esclusivi accessori della maison francese, piuttosto meglio fare qualche debito. Anche gli altri comparti della griffe hanno registrato un lieve miglioramento, e ci si augura che tale incremento possa accompagnare anche il 2010.

    Alla pelletteria segue anche il settore tessile e seta con un incremento del 5,7%, abiti e accessori con il 3,1%. Insomma la maison Hermès non può certo lamentarsi specialmente in un contesto difficile come quello che ci ha accompagnati negli ultimi due e anni e che adesso sembra schiarirsi lievemente.

    Molto presto inoltre verranno aperti nuovi punti vendita, esattamente 12 nuovi punti vendita, di cui molti in Cina, l’unico paese dove al momento il settore dei beni di lusso tiene abbastanza bene. Ma noi ci auguriamo la stessa sorte anche per il mercato europeo e statunitense. Presto o tardi questa crisi dovrà terminare, o almeno così ci auguriamo tutti.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati