Hermès firma quattro borse esclusive in vendita da Christie’s [FOTO]

Hermès firma quattro borse esclusive in vendita da Christie’s [FOTO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Hermès, le borse in esclusiva da  Christie's

Quattro borse eccezionali firmate Hermès per un’asta unica organizzata da Christie’s. Dalla collaborazione tra le due maison nasce un evento pensato per tutti gli amanti della moda e in particolare per i fan del marchio francese. Per celebrare la mostra “Leather Forever” che prenderà il via a Londra il prossimo 8 maggio, Hermès ha infatti realizzato quattro borse d’eccezione, ognuna a rappresentare i quattro Paesi che compongono la Gran Bretagna e l’Irlanda come omaggio al paese che ospita la mostra. Quattro pezzi iconici che rappresentano l’Inghilterra, il Galles, la Scozia e l’Irlanda e che saranno venduti con un’asta organizzata appositamente da Christie’s solo online: le offerte potranno partire dal 14 maggio e si protraranno fino al 2° giugno, giorno in cui verranno assegnate. Tutti i ricavati verranno devoluti in beneficenza alla Royal Academy of Arts.

  • Le borse di Hermès per Christie's
  • Hermès e Christie's, la borsa Inghilterra
  • Hermès e Christie's, la borsa Galles
  • Hermès e Christie's, la borsa Scozia

Per Hermès la mostra di Londra è un’occasione speciale. La maison, che si conferma ai vertici del settore del lusso con vendite record e una passione mai scalfita dal tempo, celebra con l’esposizione nella capitale inglese i suoi 175 anni nel mondo della pelletteria di alta moda.

Dall’8 al 27 maggio presso la Royal Academy of Arts, al 6 di Burlington Gardens, verranno esposti alcuni modelli iconici delle borse Hermès a partire dal 19° secolo fino a oggi.

Una mostra eccezionale che la maison e Christie’s hanno voluto celebrare con la creazione e la vendita di quattro modelli unici, uno per ogni paese che compongono la Gran Bretagna e l’Irlanda.

Si inizia con il modello dedicato all’Inghilterra realizzato in pelle di vitello riportata a nuova da una borsa del 19° secolo. I dettagli sono in argento e ostenta un chiaro omaggio al paese grazie alla coda di pelliccia che richiama i celebri copricapi delle Guardie Reali. La stima di vendita oscilla tra le 8mila e le 10mila sterline.

A rappresentare il Galles il Dragone, simbolo del paese, che è impresso sulla pelle di vitello della borsa con finiture in oro e ondeggia sul fianco grazie alla realizzazione della sagoma dell’animale mitologico, sempre in pelle e con finiture in oro. La stima di vendita oscilla tra le 8mila e le 10mila sterline.

Per la Scozia la scelta è caduta sul tartan. La borsa è realizzata in pelle Barenia, noto come il miglior cuoio di Hermès, e il tessuto porta la firma di Johnstons, azienda da dove la Scozia iniziò a produrre cashmere nella cittadina di Elgin, sulle Highland. Il modello richiama nei dettagli il celebre kilt scozzese con il tradizionale perno usato per chiudere il kilt sul fianco. La stima di vendita oscilla tra le 8mila e le 10mila sterline.

Infine il modello dedicato all’Irlanda in lucida pelle di coccodrillo nell’iconico verde simbolo del Paese. Sul lato è proposto un grande trifoglio in un mix di mistero e romanticismo che richiamano alla mente la terra irlandese. La stima di vendita oscilla tra le 22mila e le 24mila sterline.

528

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 06/04/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento