Speciale Natale

Hermès vintage vendute all’asta da Bonhams

Hermès vintage vendute all’asta da Bonhams

All'asta da Bonhams 64 modelli di borse Hermès, dal 1950 al 2008, che sono state vendute tutte a prezzi molto più alti delle stime iniziali, per un totale di 562

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    hermes bonhams

    Il fascino di Hermès si conferma ancora una volta senza tempo. Questa volta è stata un’asta, organizzata da Bonhams, a mostrare quanto siano ricercate e ambite le creazioni della maison con la vendita di alcune borse vintage, che coprono il periodo dal 1950 al 2008, per un totale di 562.750 sterline, circa 718mila euro, più del doppio rispetto alla stima di partenza. La selezione comprendeva principalmente modelli Kelly, Birkin e piccole borse Constance, tutte vendute e tutte a un prezzo maggiore di quanto stimato.

    hermes bonhams2

    L’asta organizzata a Londra lo scorso 16 maggio si colloca nel contesto delle celebrazioni della maison francese che festeggia i suoi 175 anni di vita e che si conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, vera icona della moda e dello stile.

    Anche Christie’s ha voluto celebrare Hermés organizzando un’asta particolare nel corso della quale saranno vendute quattro modelli realizzati dalla maison, ognuno ispirato a uno dei paesi che compongono la Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia, Galles e e Irlanda).

    Non solo, visto che Londra è stata scelta anche come sede della mostra Hermès Leather Forever in cui si ripercorre la storia e la fortuna del brand e dei modelli che hanno fatto storia.

    L’asta di Bonhams si inserisce nel contesto delle celebrazioni: nel corso di una vendita dedicata ai gioielli, la casa d’asta ha messo all’incanto sessantaquattro modelli che coprono un lungo arco temporale, andati tutti a ruba e con prezzi ben al di sopra delle aspettative.

    Il lotto più costoso è stato un modello Birkin in coccodrillo marrone del 2008, venduto per 37.250 sterline a fronte di una stima che oscillava tra le 8mila e le 12mila sterline.

    Un altro modello Birkin, in coccodrillo marrone del 2003, ha raggiunto un totale di 30mila sterline, mentre un modello Kelly del 1999 in coccodrillo nero e due esemplari del modello Constance, sempre di coccodrillo, sono state battute per 21.250 sterline l’una.

    I lotti hanno dunque totalizzato ben più di quanto si stimasse in partenza, confermando lo stile intramontabile della maison e la passione per le sue creazioni anche meno recenti.

    Hermès è rinomata per l’artigianalità e la bellezza delle sue creazioni”, ha dichiarato Carole Gordon, a capo del dipartimento Gioielli della casa d’asta. “È chiaro dunque che l’alta fattura con cui sono state realizzate queste borse hanno sollevato il grande interesse dei clienti a livello internazionale che non hanno esitato a spendere cifre importanti pur di avere queste borse così ambite”.

    477

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI