Hillary Clinton, i look della prima donna in corsa per la Casa Bianca [FOTO]

L'8 novembre 2016 potrebbe passare dall'essere una delle donne più potenti degli Stati Uniti, ad essere la prima a tenerne le redini

da , il

    Hillary Clinton è decisamente nata per entrare nel mondo della politica: dal suo ruolo come First Lady alla corsa per la Casa Bianca, oggi vogliamo ripercorrere la sua storia guardando i look della prima donna che ha rotto i tabù. Dal matrimonio nel 1975 con Bill al suo ruolo come first lady, dalla sua carriera in politica alla sua candidatura per diventare Presidente degli Stati Uniti, ecco chi è una delle donne più potenti degli Stati Uniti che l’8 novembre 2016 affronterà Donald Trump.

    Nata a Chicago il 26 ottobre del 1947, Hillary Diane Rodham è la prima donna a concorrere per diventare Presidente degli Stati Uniti, e quindi la donna più potente del mondo. Senatrice di New York dal 2001 al 2009 e Segretario di Stato degli Stati Uniti dal 2009 al 2013, Hillary è però più conosciuta per aver ricoperto il ruolo di First Lady a fianco del marito Bill Clinton, prima dell’Arkansas, e poi degli Stati Uniti dal 1993.

    Fra le First Lady che hanno fatto la storia, Hillary è una donna che ha sempre dimostrato di essere tenace e di voler raggiungere posizioni di prestigio, soprattutto in ambiti da sempre legati a figure maschili. E questo lo riflette anche nei suoi look, che hanno sempre una forte componente maschile. Dagli anni alla Yale a oggi, Hillary Clinton sceglie outfit di impronta classica dove se osa lo fa con i colori, mentre i tessuti sono rubati alla sartoria da uomo. Alle gonne preferisce di gran lunga i pantaloni, sempre di taglio classico che le permettono di essere presentabile in ogni occasione.

    L’abbiamo vista in abito al suo matrimonio, a quello della figlia Chelsea, e ad alcune serate di gala. Perchè al glamour Hillary preferisce la comodità, e la moda è sempre stata in secondo piano. Forse non tutti sanno che Bill e Hillary convolano a nozze nel 1975 a Fayetville, in Arkansas, e per l’occasione Hillary non diede importanza all’abito, acquistandone uno in pizzo da 53 dollari firmato Jessica McClintock che era in vendita in un grande magazzino e che lei andò a comprare il giorno prima. Ma quando, nel 1993 Bill Clinton venne eletto Presidente degli Stati Uniti e i riflettori si accesero su di lei, la First Lady si è appoggiata allo stilista che aveva vestito anche chi l’aveva preceduta, ossia Oscar de la Renta. Il designer di origine dominicana famoso in tutto il mondo è riuscito a creare per lei meravigliosi abiti per le occasioni importanti, e negli anni riuscì anche a trasformarla in una donna alla moda.

    Rimaniamo quindi in attesa di vedere se questa volta Hillary entrerà come prima donna nella Casa Bianca, visto che nel 2008 perse contro Barack Obama. E a 65 anni entrerebbe nei guinness anche per essere il secondo Presidente più anziano dopo Ronald Reagan.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati