Hotel Principe di Savoia di Milano ristorante Acanto, alta cucina a cinque stelle

Hotel Principe di Savoia di Milano ristorante Acanto, alta cucina a cinque stelle

Lusso e alta cucina al ristorante Acanto dell'Hotel Principe di Savoia di Milano: cinque stelle di gusto, stile ed eleganza per un'esperienza gastronomica da ricordare

da
Ultimo aggiornamento:

    Uno dei luoghi più rinomati per l’alta cucina a cinque stelle a Milano è senza dubbio il ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia. Nel cuore del capoluogo meneghino, il ristorante è riuscito a confermarsi negli anni come una delle realtà più importanti nella pur variegata offerta culinaria della città. Dotato di un ingresso indipendente e aperto non solo ai clienti dell’hotel ma anche al pubblico, l’Acanto rappresenta tutto lo charme e lo stile dell’hotel, fiore all’occhiello della catena Dorchester Collection: un mix perfetto di sapori, profumi ed eleganza.

    Il ristorante Acanto rappresenta un’eccellenza della gastronomia a Milano: come altri luoghi culto disseminati nella città della moda e del design, è riuscito a fondere servizio impeccabile, gusti raffinati, ambienti eleganti e piatti di alta cucina.

    Il ristorante si trova all’interno dell’Hotel Principe di Savoia, cinque stelle che è una vera e propria istituzione della città: come per tutti i grandi alberghi di lusso, anche in questo caso nulla viene lasciato al caso e ogni dettaglio degli ambienti, delle camere e suite e dei servizi viene incontro alle esigenze dei viaggiatori che approdano a Milano.

    L’Acanto si integra perfettamente con lo stile dell’hotel in un fiorire di marmi, lampadari sontuosi, velluti e dipinti d’autore che decorano il Salotto, ridisegnato dall’architetto di fama mondiale Thierry Despont. Ampie vetrate si affacciano sul giardino all’italiana in un gioco di specchi e riflessi che rendono ancora più magica l’atmosfera.

    Vero protagonista però è il cibo, sapientemente trasformato dalle mani dello chef Fabrizio Cadei, giovane stella del panorama gastronomico nazionale e internazionale che, dopo una lunga gavetta e anni di esperienza nei migliori ristoranti in tutto il mondo, ha deciso di tornare in Italia per proporre all’Acanto la sua cucina moderna e tradizionale al tempo stesso, caratterizzata da un tocco leggere e sorprendente anche nella presentazione.

    La cucina è ispirata ai grandi classici italiani, rivisitati secondo un’ottica contemporanea e internazionale: dominano le stagioni e i prodotti più freschi, con sapori mediterranei che si alternano ai piatti tipici milanesi, presentati in una nuova veste di gusto, tra leggerezza e creatività. Per tutti gli amanti dell’alta cucina un indirizzo da provare e che vale il viaggio a Milano.

    391

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI