I 10 angoli più romantici di Parigi

I 10 angoli più romantici di Parigi
da in Parigi, Viaggi
Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10

    parigi romantica

    Se cercate una location unica per una gita a due, ecco quali sono i 10 angoli più romantici di Parigi. La Ville Lumière è una delle città più romantiche al mondo e praticamente ogni quartiere, strada e viuzza ha un suo fascino particolare. Come tutte le metropoli è anche caotica, con problemi simili alle più grandi città del mondo, ma sa offrire scorci unici, dovuti alla sua storia, alla bellezza dei monumenti, alla natura e a quel non so che che l’ha resa una meta imperdibile. Parigi è anche la città della moda e del lusso, ma qui è possibile vivere esperienze indimenticabili per ogni coppia innamorata.

    La Senna in Bateaux-Mouches

    Bateaux Mouches

    Al primo posto nella nostra personale classifica c’è un giro in battello lungo la Senna su una delle imbarcazioni Bateaux-Mouches. Sono nove le imbarcazioni a disposizione degli innamorati che vogliono concedersi un momento tutto per sé ammirando la città dal fiume, lasciandosi cullare dalle onde del fiume. Sui battelli è possibile anche pranzare o cenare, ma basta lasciarsi andare al ritmo della crociera e tutto sarà più romantico.

    Parc Monceau

    parc monceau

    Un angolo di natura nel cuore di Parigi: Parc Monceau è uno degli angoli più romantici della città, dove perdersi tra boschetti e sentieri, laghetti e statue firmate da molti artisti. Il parto pubblico del dell’VIII arrondissement, nasconde angoli che lasciano senza fiato per la loro bellezza, ritratti anche dai più grandi artisti dell’Impressionismo. Il parco è il luogo ideale per una passeggiata senz fretta, per ammirare tutti gli scorci più suggestivi e respirare un po’ l’aria della Parigi che fu.

    Palais de Tokyo

    palais tokyo

    A prima vista può non apparire un angolo adatto ai più romantici, eppure il Palais de Tokyo nasconde alcune bellezze come in nessun altro luogo della città. Dalle sue altezze si possono infatti ammirare paesaggi indimenticabili della città e, pur essendo nel cuore cittadino, sembra un’oasi di pace e silenzio, con i rumori quasi attutiti. Il Palazzo poi ospita un museo dedicato all’arte contemporanea che vale sempre la pena vedere: di sera imperdibile il gioco delle luci.

    Montmartre

    montmartre

    La Parigi degli artisti, dei pittori, degli intellettuali, dei cafés: Montmartre è uno spaccato della città che arriva dal passato e che si è conservato fino ai giorni nostri. Vie strette che si arrampicano verso l’alto fino al Sacré-Cœur, case abbarbicate quasi una sull’altro, un’atmosfera bohemienne mai scalfita: Montmartre è un quartiere imperdibile per chiunque visiti Parigi e soprattutto per i più romantici. Sedetevi a un tavolino di un café e prendetevi tutto il tempo che volete.

    Père Lachaise, il cimitero degli artisti

    père lachaise

    Un cimitero tra i luoghi più romantici? Sì, Père Lachaise è uno degli angoli da visitare con la dolce metà. Un luogo alternativo alle solite mete ma che vi lascerà ricordi indelebili. Camminare tra le tombe dei più grandi artisti, in un’atmosfera quasi surreale, nel silenzio, facendo visita agli artisti più iconici che riposano lì, tra Oscar Wilde e Marcel Proust, senza dimenticare Jim Morrison per i più alternativi. Ne vale la pena.

    Parc des Buttes Chaumont

    Parc des Buttes Chaumont

    Un altro parco imperdibile tra gli angoli più romantici di Parigi è il Parc des Buttes Chaumont, il terzo più grande della città e il più ricco di essenze. Il periodo ideale è sicuramente la primavera, quando i fiori esplodono in tutto il loro splendore. Da non perdere il tempietto di Sibilla e il laghetto artificiale: salendo sul tetto del tempio si può ammirare un panorama molto particolare della città. Per gli amanti della natura e non un luogo da non perdere.

    Tour Eiffel

    tour eiffel

    Non poteva mancare il simbolo di Parigi per eccellenza, la Tour Eiffel. La vista della torre illuminata di sera rende tutto più romantico, ma è salendo e scoprendo ogni suo piano che si vive appieno la bellezza di questo angolo della città. Salendo, si può cenare nel ristorante posto in cima, non per nulla uno dei ristoranti più romantici della città. Godetevi la vista dall’alto sulle luci della città e lasciate che il ricordo sigilli un momento importante, da vivere con la dolce metà.

    Les Berges sur Seine

    Les Berges sur Seine

    Fa parte di un progetto recente di riqualificazione della Senna ma è subito entrato nel cuore dei parigi. Les Berges sur Seine è un percorso che segue le sponde del fiume con attività sempre diverse organizzate da associazioni cittadine. Dalle pedalate, ai concerti, alle lezioni di tango fino alle attività sportive, è diventato un luogo di ritrovo molto amato dai cittadini: i tavolini dei cafès affacciati sul fiume offrono scorci davvero ultra romantici.

    Louvre e Musée d’Orsay

    Musée Orsay

    I due musei per eccellenza della città, il Louvre e il Musée d’Orsay sono tra gli angoli più romantici della città, anche se sempre affollati. I turisti non mancano mai, ma a buon diritto: qui sono conservate alcune delle opere d’arte più belle e importanti al mondo, per cui vale davvero la pena immergersi nella folla. Il consiglio per vivere un’esperienza romantica? Non seguite la folla e perdetevi nelle sale meno battute, magari saltando la Gioconda ma scoprendo mille altre opere immense.

    Versailles e i suoi giardini

    Versailles

    Se siete a Parigi, organizzate anche una visita a Versailles e ai suoi meravigliosi giardini. La reggia dei reali di Francia sa regalare emozioni uniche; i giardini offrono scorsi meravigliosi di quella che era un tempo la vita dell’aristocrazia, tutti da vivere anche ai giorni nostri. Prendetevi il vostro tempo e percorreteli tutti, alla ricerca di angoli che sembrano usciti direttamente da una fiaba: sarà un’esperienza molto romantica e indimenticabile.

    1228

    ARTICOLI CORRELATI