Speciale Natale

I migliori ristoranti di Roma per il 2015 secondo Gambero Rosso [FOTO]

I migliori ristoranti di Roma per il 2015 secondo Gambero Rosso [FOTO]

Oltre 1500 indirizzi segnalati, la top 40 dei migliori ristoranti e una selezione di trattorie di autentica alta cucina romana

    Torna la guida del Gambero Rosso per il 2015 dedicata ai migliori ristoranti di Roma, con oltre 1500 indirizzi segnalati per ogni momento del giorno. Alta cucina ma non solo: la Capitale vanta alcune specialità uniche nel variegato panorama enogastronomico italiano. Pensiamo ai fritti, all’amatriciana o a cacio e pepe: la guida 2015 ha così premiato i migliori indirizzi per assaggiare queste leccornie, oltre a dare uno sguardo alla cucina etnica e alla tradizione segnalando i migliori ristoranti stranieri e le trattorie.

    Dopo i ristoranti di Milano, ci spostiamo così a Roma. La classifica del Gambero Rosso per il 2015 vede un numero uno indiscusso: Heinz Beck e il suo La Pergola del Rome Cavalieri che conquista le Tre Forchette (95 punti), rimanendo un punto fermo nell’alta cucina capitolina. Non solo: il pluripremiato chef, artefice di una cucina elegante, raffinata e attenta al gusto come agli aspetti nutrizionali, ha ricevuto anche il nuovo premio Gusto & Salute, riconoscimento pensato per sottolineare il connubio tra gusto e salute dei commensali. A questo si aggiunge anche il titolo di Miglior Cantina: un trionfo per uno dei ristoranti più belli e romantici della Città Eterna.

    Nella top five troviamo indirizzi che hanno segnato il panorama gastronomico romana: secondo è Il Pagliaccio di Anthony Genovese, seguito da le Colline Ciociare di Salvatore Tassa (ad Acuto) e Metamorfosi di Roy Caceres.

    Particolare menzione merita la Trota dei fratelli Serva che quest’anno hanno conquistato le Tre Forchette del Gambero Rosso e che entra nelle prime posizioni della classifica dei migliori ristoranti di Roma.

    Altro nome che ha ricevuto le Tre Forchette nella guida 2015 di Ristoranti d’Italia è l’Enoteca La Torre di Danilo Ciavattini.

    La classifica dedicata alla Capitale si è concentrata anche su alcune tipologie di locali tipicamente romani che sono state premiati per aver saputo conservare lo spirito autentico della cucina capitolina con alti livelli di qualità: tra questi segnaliamo Sora Maria e Arcangelo come migliore trattoria di Roma 2015 nella categoria Trattoria Pop.

    Anche la Città Eterna si è aperta sempre più alle cucine internazionali ed etniche, tanto che nella guida 2015 troviamo dieci indirizzi che hanno saputo elevare la qualità della gastronomia estera, dando così un volto più multietnico alla cucina romana.

    La guida del Gambero Rosso 2015 dedicata ai migliori ristoranti romani si conferma uno strumento prezioso per i più golosi e per tutti coloro che vogliono scoprire l’alta cucina della Capitale, tra ricette storiche, sapori antichi e moderni e un tocco di eleganza e raffinatezza che poche città al mondo possono vantare.

    469

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ClassificheFood & DrinkRistoranti di Lusso

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI