I presidenti più ricchi d’America: Kennedy primo in classifica

I presidenti più ricchi d’America: Kennedy primo in classifica
  • Commenti (2)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

jfk

La rivista americana The Atlantic nel suo ultimo numero presenta la classifica dei presidenti americani più ricchi. Lo studio prende in esame i patrimoni accumulati in vita dai 43 Presidenti degli Stati Uniti d’America (44 se si considera il doppio mandato non consecutivo di Cleveland) I dati delle ricchezze presidenziali sono stati calcolati con riferimento al valore del dollaro nel 2010. Sul podio della classifica, il più ricco presidente è stato John Fitzgerald Kennedy, il 35° Capo di Stato americano. Kennedy, nato in una famiglia ricchissima (sua madre aveva ereditato diverse aziende petrolifere, mentre suo padre era uno degli uomini più ricchi d’America) contava un èatrimonio netto di un miliardo di dollari.

Si piazza secondo George Washington, padre degli Stati Uniti. All’apice della sua carriera, il generale possedeva cinque aziende agricole e nell’anno 1789 beneficiò di un salario pari al 2% della ricchezza degli Usa e secondo le stime odierne avrebbe avuto un patrimonio di 525 milioni di dollari.

Terzo posto per Thomas Jefferson con 212 milioni di dollari. Jefferson possedeva una tenuta, una piantagione di 5 mila acri di terra dove vi lavoravano 150 schiavi. Nonostante questo, nella sua vita ebbe gravi problemi economici.

Scendendo dal podio, al quarto posto troviamo il 26° presidente degli Stati Uniti Theodore Roosvelt che accumulò una ricchezza pari a 125 milioni di dollari. Roosvelt nacque in una famiglia ricca e riuscì a risollevarsi da alcune disavventure economiche.

Lo segue con 119 milioni di dollari Andrew Jackson, settimo presidente, soprannominato “la vecchia quercia” per aver guidato nel 1812 l’eccezionale battaglia contro gli inglesi.

Al sesto posto James Madison con 101 milioni di dollari, mentre al settimo appare il contestatissimo Lyndon Baines Johnson, il presidente che guidò negli anni ’60 l’escalation in Vietnam. Molto bravo negli affari, il successore di Kennedy accumulò nella sua vita circa 98 milioni di euro grazie anche ad una stazione televisiva, un’emittente radiofonica e un’immensa tenuta in Texas.

Chiudono la top ten Herbert Clark Hoover con un patrimonio di 75 milioni di dollari e il grande Franklin Delano Roosevelt che possedeva una ricchezza pari a 60 milioni di dollari e John Tyler, il cui patrimonio superava i 51 milioni di dollari.

E’ d’obbligo analizzare alcuni dati singolari o un pò insoliti. Ad esempio, Bill Clinton è il presidente che ha incrementato di più il suo patrimonio negli ultimi 40 anni nonostante provenga da una famiglia modesta. E’ riuscito a mettere da parte 38 milioni di dollari.

I presidenti che hanno messo da parte meno sono Richard Nixon e Gerald Ford, spesso accusati dalla stampa e dall’opnione pubblica di favorire le classi più ricche.

Tra i presidenti più “poveri”, invece, si annoverano Abraham Lincoln e Woodrow Wilson: il loro patrimonio non raggiungeva il milione di dollari. Compare tra gli ultimi anche l’attuale presidente Barack Obama che può vantare un capitale di “soli” 5 milioni di dollari.

fonte: www.corriere.it
foto tratta da www.jegans.wordpress.com

557

Fonte | TheAtlantic

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Lun 31/05/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
UmbyTheJediKnight
UmbyTheJediKnight 31 maggio 2010 16:24

La ricchezza più grande di Kennedy era la visione…

Rispondi Segnala abuso
UmbyTheJediKnight
UmbyTheJediKnight 31 maggio 2010 16:25

Ottimo articolo, ma la ricchezza più grande di Kennedy era la visione…

Rispondi Segnala abuso