I ristoranti più luxury del mondo

I ristoranti più luxury del mondo

Tra i ristoranti più lussuosi del mondo ben due sono italiani

da in Cucina, In Evidenza, Lifestyle, Ristoranti di Lusso
Ultimo aggiornamento:

    Nel mondo gli Italiani sono rinomati soprattutto per l’alta cucina: cibi raffinati, attenzione per gli ingredienti, cura per i dettagli. E i locali? Anche l’occhio vuole la sua parte: un ristorante elegante e di classe è un ottimo scenario per una cena di qualità.

    Abbiamo selezionato 10 dei migliori ristoranti di lusso e, in classifica, figurano ovviamente i locali italiani, noti in tutto il mondo per il loro stile. L’elenco è basato non solo sul prezzo, ma sul servizio e sulla posizione. Vediamo dunque i più luxury:

    • Boeucc, il più vetusto ristorante di Milano, fondato nel 1696, non poteva non rientrare tra i migliori. In questo locale la giacca è obbligatoria ed il servizio esperto dimostra l’esperienza dei proprietari e del personale. Impedibili il risotto allo zafferano o il vitello con il purée di patate. I costi si aggirano intorno ai 62 dollari a persona.
    • Presso il ristorante Alberto Ciarla di Roma è consigliato il menu di pesce con linguine al tonno, tagliatelle con mitili, grigliate e pesce spada. Il prezzo medio di una cena è di circa 113 dollari a persona, si possono gustare sei tipi di pane e un menù che varia a seconda delle stagioni.
    • Da intenditori il ristorante di Monaco Acquarello che, evidentemente, è un locale italiano e propone pasta fresca. Il prezzo stimato per un pasto è di 125 dollari.
    • Nel Regno Unito segnaliamo il Gordon Ramsay di Londra, in cui si mangia con 183 dollari.

      Il locale prende il nome dallo chef che ha aperto il suo primo ristorante nel 1998. Il locale di Royal Hospital Road ha solo 13 tavoli e di questi solo cinque hanno due posti. Occorre perciò prenotare due mesi in anticipo.

    • Non poteva mancare Parigi con Alain Ducasse a Plaza Athénée. Con 231 euro a persona si possono gustare i capolavori di arte culinaria del ristorante situato nel più grande albergo di Parigi, che ha solo 50 posti, ma ben 55 camerieri. Un occhio di riguardo al servizio, dunque, e alla soddisfazione della clientela più esigente. Il piatto forte del menu è la volaille de bresse, bistecca di una particolare specie di pollo allevato in Borgogna.
    • Per seguire le tendenze mondiali occorre mangiare almeno una volta presso l’Aragawa di Tokyo, una steak house nel distretto di Shinbashi, famosa per le sue bistecche, condite solo con mostarda e pepe. Una scelta particolare e trendy, forse non adatta ai palati più esigenti e certamente non consigliata a chi vuole risparmiare: infatti, per mangiare un po’ di carne (senza poter neppure scegliere da un menù, dato che è l’unica portata) in questo tempio del lusso estremo, bisogna spendere 368 dollari a persona.
    • Un altro ristorante della capitale italiana, la Pergola di Roma, offre classe ed un menu fisso con 9 assaggi dal costo di 285 euro. Oppure si può ordinare a la carte.
    • Negli Stati uniti c’è il Masa, locale di sushi di Manhattan, dove si mangia spendendo un minimo di 500 dollari, ma tra lusso e tendenze all’ultimo grido.
    • Anche l’Australia dice la sua con il Tetsuya’s, locale storico di Sidney. Il menù a prezzo fisso con 10 portate costa 195 dollari, esclusi i vini, che hanno un prezzo che si aggira intorno ai 45 dollari.
    • In Spagna non si può evitare di fare un salto per una cena da El Bulli (in una delle due sedi: o a Girona o a Barcellona), in questo locale il menù base costa 270 dollari.

    Non ci rimane che augurarvi buon appetito e buon viaggio… nel gusto!

    674

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CucinaIn EvidenzaLifestyleRistoranti di Lusso
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI