I vini più costosi del mondo: classifica di Wine Spectator

da , il

    Wine Spectator 2007

    Ben dodici vini italiani nella top 100 della rivista americana Wine Spectator. A portare alto il tricolore ci pensano i rossi toscani.

    Lo scorso anno il miglior vino era stato il Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2001 mentre per il 2007 si è aggiudicato il podio lo Chateauneuf-du-Pape 2005 prodotto da Clos des Papes.

    L’italia perde lo scettro, ma si rifà con ben due nuove entrate in classifica: il Toscana Tignanello 2004 delle Cantine Antinori, che ha infatti conquistato il quarto posto della classifica, e il Bolgheri Superiore Ornellaia 2004 della Tenuta dell’Ornellaia, che si è piazzato settimo.

    Nella lista si leggono tanti rossi italiani tra cui: il Tignanello, il Bolgheri Superiore Ornellaia 2004, il Valdicava Brunello di Montalcino Madonna del Piano Riserva 2001, il Marchesi de’ Frescobaldi Brunello di Montalcino Castelgiocondo Ripe al Convento Riserva 200, il Fontodi Colli della Toscana Centrale Flaccianello 2004, il Travaglini Gattinara 2003. Mentre i bianchi premiati sono stati il Planeta Chardonnay Sicilia 2005, il Terredora Greco di Tufo Loggia della Serra 2005, il Fontanafredda Barbera Piemonte Briccotondo 2006, e il La Marca Extra Dry Prosecco di Conegliano Valdobbiadene.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati