Speciale Natale

Viaggi, regali, decorazioni e bon ton per le feste

Il galateo natalizio, dalla tavola ai regali: tutte le regole del Natale secondo il bon ton

Il galateo natalizio, dalla tavola ai regali: tutte le regole del Natale secondo il bon ton
da in Galateo, Lifestyle, Natale 2016
Ultimo aggiornamento: Venerdì 17/03/2017 17:48

    Galateo natalizio

    Pranzi, cene, riunioni in famiglia… cosa prevede il galateo natalizio in queste occasioni? Dalla tavola ai regali scoprite con noi tutte le regole del Natale secondo il bon ton e l’etichetta. Una mini guida su cosa fare e cosa evitare durante le feste, per vivere serenamente, senza imbarazzi o equivoci, uno dei momenti più belli e magici dell’anno.

    accoglienza

    Anche se siete impegnati ai fornelli, aprite voi stessi la porta agli ospiti, riservando un’accoglienza calorosa. Occupatevi dei cappotti personalmente: non accatastate i capi uno sull’altro, per evitare l’imbarazzo di doverli toccare ed esaminare per recuperare il proprio. Piuttosto liberate uno scomparto del guardaroba: un’accortezza non prevista dal galateo natalizio che sarà di certo gradita.

    l invito

    Che si tratti di un evento formale al ristorante o di un più semplice pranzo in casa con i parenti, è in ogni caso molto importante prestare attenzione all’invito. Anche se il galateo natalizio non stabilisce regole precise su come invitare gli ospiti e potete quindi farlo a voce, con una telefonata, via e-mail o anche whatsApp, ricordate che è fondamentale evitare il passaparola. E se invece siete gli ospiti, non invitate a vostra volta altre persone, senza aver prima chiesto l’autorizzazione del padrone di casa.

    tavola delle feste

    Come preparare la tavola delle Feste? In linea generale il galateo natalizio non prevede regole molto diverse dal bon ton di come ricevere, con queste specifiche: - se servite il salmone come antipasto, posizionate per prime le posate del pesce, poiché saranno le prime a essere utilizzate; - presentate in tavola il panettone intero, su un piatto da portata. Il pandoro va invece tagliato a fette a forma di stella. In assenza di creme di accompagnamento questi dolci non richiedono piattini e posate; - servite il torrone già tagliato a piccoli pezzi.

    menu di natale

    Anche se il galateo natalizio non detta regole specifiche sulle pietanze da servire in questa occasione, basterà seguire il buon senso ed evitare di imbarazzare gli ospiti. Quindi, meglio rimandare gli esperimenti ad altri momenti e puntare sui piatti della tradizione, come magari la pasta o i tortellini fatti a mano. E’ consigliabile inoltre informarsi prima su allergie o abitudini alimentari, per accontentare tutti.

    frasi da non pronunciare

    Anche secondo il galateo natalizio augurare buon appetito è una delle frasi da non pronunciare a tavola: si inizia a mangiare in silenzio, quando tutti sono seduti. Da evitate pure il tradizionale cin cin al momento del brindisi. Basta alzare i calici con un cenno discreto.

    I regali

    Come e quando aprire i regali? Di tutte le regole del Natale secondo il bon ton quella relativa al momento più adatto per scartare i doni è forse la norma più importante perché permette di evitare brutte figure. Anche se la buona educazione richiede di aprire il pacchetto davanti all’ospite, il galateo natalizio concede una piccola trasgressione all’etichetta, per rispettare la tradizione dei doni sotto l’albero. In questo caso sarà importante ringraziare successivamente con una telefonata o con un sms. Infine, se siete i padroni di casa, ricordatevi di fare un regalo a ciascun ospite: un’idea divertente potrebbe essere quella di scegliere il dono seguendo il segno zodiacale.

    Gli auguri 2 0

    Un tempo c’era la consuetudine di inviare entro i primi di dicembre colorati cartoncini per augurare buone feste. Ora il galateo natalizio permette di fare gli auguri 2.0 via sms o whatsApp. Ma evitate gli invii di gruppo, con lo stesso messaggio per tutti: sono impersonali e freddi. Meglio magari puntare su una foto suggestiva con dedica personalizzata.

    Attenzione ai troppi brindisi

    Durante le feste può capitare di brindare diverse volte, anche durante la stessa giornata, soprattutto se si viene invitati a più eventi. Ma fate attenzione ai troppi brindisi, per evitare di presentarvi visivamente alticci a un pranzo o a una cena, generando così tensioni o imbarazzi. Per non offendere il padrone di casa rifiutando di alzare il calice, il galateo natalizio consiglia di accettare il bicchiere e di unirsi al brindisi senza però bere.

    1137

    ARTICOLI CORRELATI