Il making of della Kelly di Hermès [VIDEO]

In un video il making of della Kelly di Hermès, una delle borse più iconiche della maison raccontata da uno degli artigiani e mastri pellai della maison al Festival des Métiers di New York

da , il

    Quanto tempo ci vuole per fare un classico del lusso e dello stile come la Kelly di Hermès? Oggi 18-19 ore, ma la prima volta anche 40. Lo racconta Pierre Grosperrin in un video che svela il making of della borsa. Girato al Festival des Métiers tenutosi a New York, il video condensa in due minuti il fascino di una lavorazione artigianale dove la precisione e l’esperienza sono indispensabili per creare un accessorio di culto. Pazienza, passione, attenzione ai minimi dettagli, oltre a pellami di alta qualità: tutti elementi che rendono le borse Hermès grandi classici intramontabili.


    Per la maison francese è un momento particolare: da un lato il grande successo del marchio che continua a macinare ottimi numeri nonostante la crisi, dall’altro il recente scontro in tribunale con la holding del lusso Lvmh che si preannuncia lungo e tortuoso.

    Hermès è uno dei must assoluti per il settore del lusso e i suoi modelli più iconici delle borse come la Kelly, così chiamata in onore di Grace Kelly, sono dei veri accessori di culto che resistono alle mode e al tempo.

    Nel video Grosperrin racconta la sua esperienza in Hermès e svela alcuni segreti della creazione di una Kelly. La cosa più difficile da fare? Il manico: per realizzarlo occorrono circa quattro ore. Un lavoro lungo e meticoloso, senza lasciare nulla al caso: d’altra parte si parla di prodotti di altissimo livello e nessuna sbavatura o errore può essere concesso.

    Per lui, da 14 anni in Hermès, non esiste domenica quando bisogna consegnare una borsa: il lavoro è finito solo quando viene terminata la borsa. Tutte le amanti delle borse Hermès concordano e ringraziano monsieur Grosperrin e i suoi colleghi per la dedizione al loro mestiere.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati