Speciale Natale

Quando il lusso è di casa Luxury Estate di Luxury Estate
Quando il lusso è di casa di Luxury Estate

Il prezzo di vendita della tenuta di Chicago di Richard Marx scende di 2 milioni

Il prezzo di vendita della tenuta di Chicago di Richard Marx scende di 2 milioni

La quotazione di 18 milioni aveva portato la villa ad occupare il quarto posto nella classifica delle case più costose dell'area di Chicago

da in Case Di Lusso, Celebrity house, Quando il lusso è di casa, Ville di lusso
Ultimo aggiornamento:

    Messa inizialmente in vendita per 18 milioni di dollari, la residenza del compositore, cantautore e produttore discografico Richard Marx ha subito una variazione di quotazione, il prezzo infatti è stato abbassato di 2 milioni. Secondo il Chicago Tribune la quotazione di 18 milioni aveva portato la villa ad occupare il quarto posto nella classifica delle case più costose dell’area di Chicago. La decisione di vendere la residenza risale alla fine del 2014, quando Marx stava ultimando le pratiche del divorzio dalla moglie Cynthia Rhodes. I due, che sono stati sposati per 25 anni, avevano comprato la villa nel 1997, spendendo 4,7 milioni di dollari. Richard e Cynthia avevano effettuato l’acquisto per sfuggire al clamore e alle luci dei riflettori di Hollywood e in questa casa hanno tirato su i loro tre figli: Brandon di 23 anni, Lucas di 21 e Jesse di 20. Dopo l’addio tra l’autore di celebri melodie come Right Here Waiting for you e la star di Dirty Dancing la dimora è quindi tornata nel mercato immobiliare di lusso. Per chi volesse acquistare la villa l’attuale cifra da versare è pari a 16 milioni di euro.

    La residenza era originariamente collocata in un terreno di 73 acri che nel corso del tempo è andato riducendosi agli attuali 5 acri. Situata nella zona nord di Chicago, la tenuta sorge nello splendido paesaggio che si sviluppa di fronte al Lago Michigan. L’edificazione della dimora risale al 1931 e reca la prestigiosa firma dell’architetto di fama mondiale David Adler. Il valore storico-paesaggistico dell’area in cui sorge, nonché l’importanza del suo designer ne hanno determinato l’inserimento nel Registro Nazionale dei Luoghi Storici. Ad aumentarne la fama contribuì inoltre Robert Altman che nel 1977 la scelse come set della pellicola A Wedding.

    La villa, che comprende 7 camere da letto e 15 bagni, si sviluppa su 3 livelli e su una superficie di 2.787 metri quadrati. Numerosi sono gli elementi che la rendono unica e speciale: la presenza di ben 19 caminetti, un basamento perfettamente rifinito, i pavimenti di parquet in noce, nonché un arredo e un mobilio d’impronta artigianale europea.

    La tenuta di Richard Marx è stata oggetto di un’opera di modernizzazione che le ha fatto assumere l’odierno aspetto, senza intaccarne lo stile armonioso delle origini. Tra le nuove aggiunte effettuate sull’impianto originale vi è lo studio del compositore che misura 0,7432 metri quadrati. Del resto, nella casa di un musicista non poteva mancare una sala registrazione, così come uno spazio dedicato al cinema dal momento che l’ormai ex moglie è un’attrice. La villa ospita infatti uno splendido teatro interno.

    Scopri le lussuosissime ville in vendita nella più grande città dell’entroterra statunitense, Chicago!

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Case Di LussoCelebrity houseQuando il lusso è di casaVille di lusso

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI