Imperia, sabato una grande mostra di gioielli

Verrà inaugurata sabato quindici luglio una speciale mostra di bijoux realizzati con leghe preziose e accessori realizzati con materiali insoliti

da , il

    Una particolare e splendida mostra quella riservata agli oltre 800 gioielli, realizzati tutti tra il 1920 ed il 1980 a Providance, nel Rhode Island, e ad alcuni abiti prodotti da sarte italo-americane.

    In un periodo in cui l’immigrazione italiana era fortissima, i nostri connazionali si specializzarono nella realizzazione di particolari monili, raggiungendo presto una grossa fama grazie soprattutto all’aiuto del cinema.

    Grazie alla collaborazione con l’Associazione Culturale Imagine, e dopo aver fatto tappa a NewYork e al Campidoglio, la mostra, che approda ad Imperia, è curata dal presidente della sezione italiana del Vintage Fashion & Custome Jewelry Maria Teresa Cannizzaro.

    La mostra, la cui inaugurazione avverrà sabato 11 luglio alle ore 21, rimarrà aperta fino al 27 del mese di settembre. I gioielli presentati sono in realtà dei bijoux nati come alternativa ai più costosi gioielli, e sono realizzati attraverso la scelta dei materiali più disparati che vanno dalle leghe a base di oro alla latta o perfino alla plastica.

    Il loro momento di grande successo fu durante la famosa crisi del 1929 quando entrarono anche nell’uso cinematografico in quanto meno costosi e più pratici rispetto ai gioielli veri. Attraverso grandi nomi come Grace Kelly, Greta Garbo, Audrey Hepburn e Jacqueline Kennedy, i bijoux venivano indirettamente pubblicizzati in tutto il mondo.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati