IPad, in Italia dal 28 maggio e Nokia fa causa ad Apple

L'Ipad, ultimo nato in casa Apple, sbarca in Italia dal 28 maggio

da , il

    Ipad Steve Jobs

    Vi abbiamo parlato della versione Swarovsky dell’iPad. Ora, al di là dei brillanti, vi stiamo per dare la notizia tanto attesa. L’ultimo nato di casa Apple è dato in avvicinamento. Il 28 maggio ci sarà il lancio ufficiale del prodotto in Italia, congiuntamente ad Australia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Spagna, Svizzera e Regno Unito. Sarà possibile comprare l’iPad sia tramite il negozio virtuale Apple Store sia attraverso il rivenditori autorizzati. Dal 10 maggio si potranno anche ordinare.

    I prezzi sono più o meno quelli che ci si poteva attendere, considerando i prezzi di lancio negli Stati Uniti. Con solo la connessione wi-fi 499 euro per 16 GB, 599 euro per 32 GB, 699 euro per 64 GB.

    100 euro in più per il Wi-fi più 3G : 599 euro per 16 GB, 699 euro per 32 GB e 799 euro per 64 GB. Ricordiamo anche a chi fosse interessato che gli operatori mobili (Tim, Vodafone, 3) hanno intenzione di buttare sul mercato delle offerte ad hoc.

    Il lancio mondiale dell’iPad è accompagnato, come spesso accade con prodotti che vengono considerati rivoluzionari, dalle polemiche e dalle cause.

    Nokia, infatti, ha fatto causa a Steve Jobs e soci per aver rubato dei brevetti della casa finlandese, da quelli relativi alla trasmissione voce e dati, a quelli che permettono di ridurre gli spazi e rendere i prodotti sempre più compatti e leggeri. Ma al cliente queste cose interessano poco, in fondo basta poterne avere uno.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati