Irlanda, crisi del settore turistico

Irlanda, crisi del settore turistico

In Irlanda la crisi abbatte il settore turistico e gli hotel di lusso sono costretti a praticare prezzi molto ridotti e pacchetti con notti omaggio

    Se state pensando di prendere qualche giorno di pausa, ho da darvi qualche buona notizia. Questo potrebbe essere il momento opportuno per godervi una vacanza di lusso in Irlanda, ma ad un prezzo stracciato, o quasi. Anche negli alberghi irlandesi si comincia a respirare quest’aria di crisi, molte stanze e suite di hotel a cinque stelle sono rimaste praticamente vacanti e non arrivano neppure molte prenotazioni per Natale.

    Lo Shelbourne di Dublino riaperto lo scorso anno, dopo un costoso restauro in stile “rinascimentale” con camere da 315 euro a notte, adesso offre delle formule con pernottamenti gratuiti, della serie 2×3, paghi due notti e la terza è gratuita, con tassi a partire da 229 euro a notte a persona in camera doppia.

    Anche il Four Seasons di Dublino offre una terza notte gratuita con tariffa a partire da 225 euro, comentre il Ritz-Carlton a Powerscourt, offre ai titolari di una carta American Express che soggiornano tre notti di fila la quarta notte. Questo Hotel di extralusso generalmente offre le sue camere a 450-500 euro a notte, ma ora i tassi sono diminuiti notevolmente, soltanto 275 euro per il week-end e 215 durante la settimana.

    Quindi se avete intenzione di fare un salto nel paese dei castelli approfittatene da ora fino ad Aprile.

    260

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hotel 5 StelleHotel Di LussoIn EvidenzaViaggi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI