Jaguar C-X17, al Salone di Francoforte 2013 il primo suv della casa inglese [FOTO]

Jaguar C-X17, al Salone di Francoforte 2013 il primo suv della casa inglese [FOTO]

Jaguar svela al Salone di Francoforte 2013 la C-X17, concept car destinata a diventare il primo suv prodotto dalla casa automobilistica inglese, previsto per il 2015

da in Accessori, Salone di Francoforte
Ultimo aggiornamento:

    Un debutto in piena regola per Jaguar che al Salone di Francoforte 2013 svela la C-X17, concept car di quello che si avvia a essere il primo suv mai prodotto dalla casa automobilistica inglese. Il prototipo ha già sollevato molto interesse, sia per le soluzioni tecniche messe a punto da Jaguar sia per la scelta del nuovo segmento di mercato. A unire il tutto il fascino e il design tipici di una Jaguar che si modellano in una vettura che vuole essere molto più che un suv. La messa in produzione è ancora lontana, per il 2015, ma alcune delle novità della C-X17 fanno già presagire il successo.

    Il Salone di Francoforte si conferma, ancora una volta, un appuntamento fondamentale per gli amanti dei motori di lusso: alla manifestazione tedesca i marchi più prestigiosi presentano le novità più attese che siano prototipi, come Jaguar, o auto già destinate alla strada come Ferrari e Maserati.

    Quello che colpisce della nuova C-X17 è la resa dei dettagli di design caratteristici di ogni Jaguar su un suv, oltre alla scelta di usare una monoscocca in alluminio già prevista per le auto di dimensioni più compatte.

    Pochi i dati al momento disponibili, visto che si tratta pur sempre di una concept car: in particolare sembra definita la lunghezza di 4,71 metri.

    Lo stile riprende i canoni tipici della casa automobilistica inglese: troviamo la calandra rettangolare, i gruppi ottici che riprendono quello della XF ma più sottili. Le luci ripropongono il grande classico della J stilizzata sui fari, con tecnologia full LED; la coda è più alta, a sottolineare la sportività del modello, mentre con la F-Type dovrebbe avere in comune anche il motore V6 turbodiesel, oltre al più classico V8, con ovviamente la trazione integrale.

    Quello che colpisce è sicuramente l’abitacolo e la scelta degli interni: in fase di sviluppo il team Jaguar ha voluto proporre una soluzione di grande fascino con la scelta di quattro sedili singoli divisi anche sul retro da una consolle che prosegue da quelli anteriori. La scelta è quasi futuristica: pannelli LED e schermi touch screen che permettono di controllare le varie opzioni di infotaiment a bordo, colori freddi con inserti in ghiaccio e alluminio per proiettare un’immagine dell’auto del futuro.

    La versione definitiva dovrebbe entrare in produzione nel 2015, aprendo per Jaguar un nuovo settore di mercato: per gli amanti del lusso e della potenza una scelta di sicuro effetto, con la possibilità di guidare una Jaguar anche nelle condizioni più estreme.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriSalone di Francoforte Ultimo aggiornamento: Venerdì 08/07/2016 07:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI