Quando il lusso è di casa Luxury Estate di Luxury Estate
Quando il lusso è di casa di Luxury Estate

Jake Gyllenhaal “tradisce” Hollywood per New York e vende la sua villa in collina

Jake Gyllenhaal “tradisce” Hollywood per New York e vende la sua villa in collina

L'attore Jake Gyllenhaal decide di lasciare Hollywood per New York e vende la sua villa in collina; una proprietà favolosa che scopriamo insieme

da in Quando il lusso è di casa, Ville di lusso, VIP
Ultimo aggiornamento:

    Di recente, l’attore Jake Gyllenhaal si era recato a New York per dare un’occhiata a una graziosa villetta poco distante dal centro. Non sorprende, quindi, che abbia deciso di vendere la sua casa sulle colline di Hollywood. Anzi, è semmai la prova che la star di “Prince of Persia” ha evidentemente voglia di cambiare aria e di allontanarsi una volta per tutte dalla California. La sua vecchia residenza avrà un costo di tre milioni e mezzo di dollari, praticamente un milione in più di quanto la pagò lui nel 2005. Quella nel West Village sulla quale ha messo gli occhi ne vale invece poco meno di quattro, per cui è chiaro che Gyllenhaal stia giocando al rialzo in maniera tale che il trasferimento non gravi troppo sulle sue tasche. Non che la sua lussuosissima villa hollywoodiana non valga ogni centesimo della cifra richiesta, intendiamoci.

    Si tratta di una prestigiosa proprietà con vista da urlo, immersa nel verde e dotata di uno splendido giardino di oltre due ettari ricco di sentieri che si fanno largo in mezzo a fiori e piante tropicali. Come ogni casa di un vip che si rispetti, anche questa vanta una meravigliosa piscina che val bene il prezzo dell’immobile.

    C’è spazio in abbondanza anche all’interno, visto che la superficie calpestabile è di ben 262 metri quadrati. Quanto alla piantina, la villa messa in vendita da Jake Gyllenhaal si compone di tre camere da letto, due bagni completi più uno di servizio, cucina, sala da pranzo e soggiorno. E poi, come se non bastasse, ci sono anche una “tana”, vale a dire una sorta di tavernetta all’italiana, e una “family room”, cioè una stanza in cui la famiglia può riunirsi e trascorrere del tempo in allegria. Dal giardino, dotato di vari angoli destinati al relax e allo svago, si accede poi a un secondo edificio di dimensioni decisamente più contenute. Attualmente è adibito a ufficio, ma ciò non toglie che i futuri proprietari di casa possano trasformarlo in una dependance per gli ospiti.

    Quanto all’arredamento, appare chiaro che il bell’attore americano abbia un debole per lo stile classico. In nessuna delle stanze della sua vecchia villa c’è un mobile che sia anche solo vagamente moderno, fatta eccezione per il divano con chaise longue presente nella family room. Il sofà, le poltrone, i tavolini, il tappeto e le lampade del soggiorno hanno invece un sapore innegabilmente retrò, mentre la cucina è rustica tanto da sembrare quasi la stanza di una classica casa di campagna. Poco in tema con lo stile sfarzoso delle proprietà hollywoodiane, forse, ma senza ombra di dubbio adorabile.

    Se vuoi vedere altre ville da sogno in vendita a Los Angeles e Hollywood, clicca qui:
    http://it.luxuryestate.com/stati-uniti/california/los-angeles-county/los-angeles

    497

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Quando il lusso è di casaVille di lussoVIP Ultimo aggiornamento: Giovedì 09/10/2014 12:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI