Jet privato esclusivo, Spike Aerospace progetta il primo business jet supersonico [FOTO]

Jet privato esclusivo, Spike Aerospace progetta il primo business jet supersonico [FOTO]

L'americana Spike Aerospace sta progettando l'S-512, il primo jet privato supersonico al mondo con cabina panoramica a 360 gradi al posto delle tradizionali finestre

da
Ultimo aggiornamento:

    New York-Londra in sole tre ore. È quanto promette di fare Spike Aerospace con il progetto del primo business jet supersonico al mondo. Si tratta dell’S-512 e nelle intenzioni della società, con base a Boston, sarà l’aereo privato più veloce al mondo, in grado di superare ogni limite. Non solo potenza e velocità: il progetto prevede anche interni di extralusso a iniziare a enormi finestroni che corrono lungo tutto il corridoio. Non semplici finestre ma veri e propri schermi su cui verrebbero proiettate le immagini dell’esterno per poter ammirare il cielo in ogni momento del viaggio e da ogni posizione.

    Il jet privato sta diventando sempre più un must per i ricchi uomini d’affari e i miliardari in giro per il mondo. Anche in Italia è un settore che sta prendendo piede e oggi è possibile noleggiare un jet privato per viaggi all’interno e fuori dai confini nazionali.

    Alcune compagnie e strutture di lusso a livello internazionali li hanno anche inseriti come plus per i loro clienti più esigenti, organizzando pacchetti con soggiorno e viaggio in jet privato incluso. Insomma, il settore è in continua espansione, ma quello che vuole fare la Spike Aerospace è alzare ulteriormente l’asticella delle prestazioni con il primo business jet supersonico al mondo.

    Il gruppo conta ingegneri provenienti dalle più importanti aziende del settore come Gulfstream, Eclipse e Airbus e stanno lavorando al progetto dell’S-512 da due anni.

    L’idea è quella di creare un jet privato in grado di viaggiare da New York a Londra in sole 3 ore, o da Los Angeles a Tokio in 8 ore. Il progetto è in continua evoluzione e al momento la società ha organizzato anche una campagna di crowdfundig per raggiungere il budget necessario al completo sviluppo che si aggira tra i 60 e gli 80 milioni di dollari.

    L’S-512 non sarà solo il primo jet privato supersonico ma anche il primo aereo panoramico al mondo. L’interno è stato progettato per dare il maggior spazio vivibile a ogni passeggero, amplificando la sensazione di spazio con uno schermo panoramico a 360° al osto delle solite finestre.

    In questo modo i passeggeri potranno scegliere se e quando proiettare le immagini esterne all’interno in modo da avere una panoramica unica al mondo. Il jet sarà in grado di trasportare circa 20 persone e se tutto dovesse andare secondo i piani della compagnia, dovrebbe essere pronto per dicembre 2018. Non ci resta che aspettare.

    421

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI