JK Hotel: lusso mediterraneo in camera

A Capri l'hotel più bello del 2008

da , il

    Volete passare una vacanza davvero esclusiva? Niente di meglio dell’hotel premiato dal Tatler come il più bello del 2008.

    Pieno di charme, l’albergo JK Place di Capri, è stato pensato appositamente per far sentire i propri ospiti come a casa di un amico raffinato. La struttura è piuttosto recente, infatti è stata inaugurata la scorsa primavera, ma sorge sul modello di un hotel con una storia di circa 125 anni e una fama mondiale: JK Place di Firenze. Entrambi gli alberghi derivano dalle idee di Ori Kafri (proprietario del JK Place di Marina Grande ed ex manager del Seven-One-Seven di Amsterdam) e dell’architetto toscano Michele Bonan (progettista del rinomato hotel italiano Casa Tua a Miami Beach). Il senso di intimità è la caratteristica saliente di tutti questi hotel. Le stanze dell’ultimo nato sono poche: ventidue, sono vista mare e arredate secondo i colori di Capri (il blu, il bianco e il giallo). Un tocco di raffinatezza pervade tutti gli ambienti, fin nei dettagli più piccoli: dai tappeti grafici, alle toilette coperte di mosaici grigi. L’accesso al mare è consentito da una stradina privata, ma c’è anche la piscina all’aperto (riscaldata all’occorrenza). Non poteva mancare, in un albergo così lussuoso, una piccola Spa con sauna mediterranea. Se il JK Place vi ha conquistati potete iniziare a prenotare: la sua riapertura è fissata per il 20 marzo, il giorno precedente l’inizio della primavera. I prezzi variano in base al tipo di stanza richiesta: la J.K. Classic Room costa 500 euro (a notte), la Superior doppia 600, la Deluxe doppia 700, la Junior Suite 850, la Master 1000, la Penthouse 1200, la Penthouse Suite 2200.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati