Jura. Viaggio nel tempo, tra orologi e formaggi

Un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta della Valle del Giura o Jura in Svizzera, tra orologeria di lusso, paesaggi mozzafiato e formaggi d’autore

da , il

    Jura. Viaggio nel tempo, tra orologi e formaggi

    Abbiamo fatto un viaggio nel tempo, cioè nella valle del Giura, anche conosciuta come Jura, in Svizzera.

    Grazia ed io ci siamo stati a inizio novembre, per evitare di trovarci l’inverno sulle strade, ma è una gita fantastica da fare anche quando tutta la valle sarà ricoperta di neve, con le strade ben ripulite come sanno fare in Svizzera, e il traffico agevole.

    E’ un viaggio nel tempo perché la Valle di Joux nel Canton Vaud, al confine con la Francia, è la patria dell’orologeria di lusso svizzera, quindi il luogo più importante nel mondo per quanto riguarda la misura del tempo. Qua sono nati i più esperti e raffinati maestri orologiai, che non solo crearono capolavori meccanici, ma seppero trasformare le loro botteghe artigianali in un’industria che tuttora detiene il primato a livello mondiale.

    55876651   chocolate cake and glasses of wine. selective focus.

    Nel XV secolo ci fu un decreto che cambiò la storia dell’orologeria mondiale. Con un editto, il severo riformatore Calvino proibì di indossare ogni forma di gioiello per evitare l’esibizione della ricchezza. I gioiellieri dell’epoca furono costretti a trovare nuovi modi per salvare il loro lavoro e si dedicarono alla manifattura degli orologi e dei meccanismi. Nacque così l’alta orologeria svizzera, che si diffuse in tutto il mondo, dall’Oriente all’America.

    Arrivati al lago di Joux inizia l’incanto, qui nella bella stagione si possono fare stupende escursioni e praticare gli sport nautici: vela, windsurf, kite e canottaggio. Fra un po’ di mesi invece il lago ghiaccerà e diventerà un’immensa pista di pattinaggio, il paradiso per migliaia di persone che amano pattinare in libertà ed esplorare il lago con il kart a vela. Il panorama è stupendo e l’organizzazione dell’ospitalità è proverbiale e precisa, non a caso è svizzera.

    55876651   chocolate cake and glasses of wine. selective focus.

    Da qui andiamo poi a visitare l’Espace Horloger di Sentier, il museo della storia dell’orologeria della Vallée de Joux. L’esposizione fa largo uso di allestimenti Hi-Tech con schermi touch, film in 3D e tavole interattive. Per esempio con Ludotemps si può smontare virtualmente e poi rimontare un calibro.

    55876651   chocolate cake and glasses of wine. selective focus.

    Sono in mostra anche alcuni orologi delle principali aziende d’orologi svizzere: per citarne alcune, basta fare i nomi di Patek Philippe, Blancpain, Audemars Piguet, Jaeger-Le-Coultre.

    Un’altra esposizione storica interessante è il Patek Philippe Museum, il museo privato dell’azienda e il più importante di tutta la Svizzera.

    Seguendo quella che viene chiamata la Strada degli orologi si può arrivare fino a Ginevra, vero polo attrattivo su cui gravita la produzione della Jura Watch Valley, e meta internazionale del lusso.

    Noi invece scegliamo di seguire la Strada dei formaggi e ci dirigiamo al villaggio di Le Charbonnières, dove si custodiscono la memoria e i segreti del Vacherin Mont-d’Or, il formaggio a pasta molle confezionato nella scatola rotonda di abete rosso, che viene venduto solo da fine settembre ad aprile nei migliori caseifici della zona. Il paese si affaccia sul lago di Joux e il latte vaccino arriva dai suoi alpeggi. Immancabile il museo dedicato a questo formaggio delizioso e prezioso.

    55876651   chocolate cake and glasses of wine. selective focus.

    Ma questo piccolo paesino è stato famoso anche per il Swiss Cheese Awards, l’Oscar dei formaggi svizzeri che si tiene ogni due anni e premia la migliore produzione casearia Elvetica. L’ultima edizione si è svolta qui nel 2016 e il Vacherin Mont-d’Or DOP è stato l’autentica star della manifestazione. La prossima si svolgerà a Lucerna dal 28 al 30 settembre 2018.

    L’assaggio di questa straordinaria delizia è un’esperienza sensoriale. A temperatura ambiente, servito con un cucchiaino, il delicato sapore del formaggio stagionato viene arricchito dal tannino rilasciato dal legno della confezione. Viene servito anche caldo passato al forno come formaggio da dessert.

    Qui nel Giura si possono assaggiare anche altri ottimi e pregiatissimi formaggi locali, come il Gruyère per esempio, ma questa potrà essere un’altra gita in un’altra stagione. Stavolta, fra orologi e formaggi, siamo più che soddisfatti e possiamo tornare a casa.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati