Speciale Natale

Karl Lagerfeld Hotel, a Macao il primo hotel firmato da Kaiser Karl

Karl Lagerfeld Hotel, a Macao il primo hotel firmato da Kaiser Karl

Karl Lagerfeld firmerà il suo primo hotel, il Karl Lagerfeld Hotel a Macao, che aprirà nel 2017, 200 stanze e suite nei 20 piani della torre del nuovo complesso del Lisboa Palace

da
Ultimo aggiornamento:

    karl lagerfeld macao

    Karl Lagerfeld non si ferma più e dopo la moda, il design, il beauty, la fotografia e l’arte è la volta del primo hotel dello stilista, il Karl Lagerfeld Hotel che sorgerà nel 2017 a Macao. Il direttore creativo di Chanel ha infatti siglato l’accordo con la Sociedade de Logos de Macau (Sjm) per il Karl Lagerfeld Hotel presso il nuovo Lisboa Palace resort di Cotai: per la prima volta il gigante della moda potrà realizzare un intero albergo seguendo solo il suo stile e le sue visioni. L’apertura è prevista per il 2017 e si tratterà di un complesso imponente, 270 camere disposte all’interno di una torre di 20 piani.

    Lagerfeld non si è mai limitato al solo mondo della moda. Le collaborazioni con realtà e società diverse, dal settore della bellezza a quello degli elicotteri di lusso, lo hanno sempre attratto: in qualunque settore abbia deciso di agire, è riuscito a imprimere il suo stile unico e personale.

    Il Karl Lagerfeld Hotel di Macao sarà una grande sfida: Kaiser Karl non è nuovo al mondo dell’hotellerie, avendo firmato il nuovo dehors del Métropole di Montecarlo e avendo in programma per il 2015 il restauro di due suite presso l’Hotel del Crillon di Parigi.

    Il progetto di Macao è però il primo che porterà avanti fin dall’inizio, potendo realizzare in toto le sue idee. Le prime notizie parlano di uno stile che si ispira al XIX secolo ma con tocchi iper moderni.

    L’hotel si dislocherà lungo i venti piani della torre del complesso per un totale di 270 camere e suite e farà parte del Lisboa Palace che comprenderà anche l’hotel del gruppo e il Palazzo Versace Macao, resort extra lusso della maison italiana, già famoso per i suoi alberghi esclusivi a sette stelle.

    L’intero complesso conterà oltre 2mila stanze e ospiterà al suo interno ristoranti stellati, un retail mall, un “wedding pavilion” per nozze di lusso, un teatro e una mega sala giochi con 700 tavoli e oltre 1.200 slot machine.

    La firma dell’accordo è arrivata subito dopo la sfilata parigina di Chanel. “Un intero albergo disegnato da me: grande! Sono felice e orgoglioso”, è stato il primo commento dello stilista che non vede l’ora di lanciarsi nel progetto e ha programmato già viaggi e incontri a Macao.

    L’idea della Sjm è creare “un hub del lusso” a Macao, una delle realtà più vive e interessanti per i brand del lusso in Cina. “L’accordo è una pietra miliare nello sviluppo globale del brand, soprattutto nella Greater China, dove siamo sbarcati lo scorso anno e abbiamo aperto recentemente cinque monomarca”, ha spiegato Pier Paolo Righi, ceo e presidente di Karl Lagerfeld Group. Per vederlo dal vivo bisognerà attendere il 2017, quando si potrà soggiornare nell’hotel del Kaiser della moda.

    523

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI