Speciale Natale

L’uomo più ricco della storia è Mansa Musa I, re del Mali [FOTO]

L’uomo più ricco della storia è Mansa Musa I, re del Mali [FOTO]

L'uomo più ricco della storia e di sempre, secondo il sito americano Celebrity Net Worth, è Mansa Musa I, re africano del Mali vissuto nel 1300

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Pochi lo conoscono, ma Mansa Musa I, re africano del Mali vissuto nel 1300, è l’uomo più ricco della storia. A dirlo è il Celebrity Net Worth, un sito statunitense che ha calcolato i patrimoni dei Paperoni di epoche diverse, usando un particolare tasso d’inflazione secondo il quale 100 milioni di dollari del 1913 equivalgono a 2.299 miliardi nel 2012. Un esercizio di “fantasia” economica che ha dato la palma dell’uomo più ricco del mondo di tutti i tempi al sovrano africano, re dell’Impero del Mali fino all’anno della sua morte nel 1331, con un patrimonio di 400 miliardi di dollari. Nella top ten degli uomini più ricchi della storia, l’unico appartenente all’epoca contemporanea è Muammar Gheddafi, mentre si trovano tycon che hanno scritto la storia economica degli Stati Uniti.

    Neanche Carlos Slim, l’uomo più ricco al mondo secondo Forbes, è riuscito a entrare nelle prime dieci posizioni, slittando in 22esima posizione.

    Nella classifica del sito, Bill Gates è riuscito a prendersi una sorta di rivincita visto che, secondo le stime attuali, è “solo” l’uomo più ricco degli Stati Uniti, ma nella classifica “storica”, gli è davanti con 136 milioni di dollari calcolati come il massimo della ricchezza raggiunta dal fondatore della Microsoft.

    Dopo il re maliano Mansa Musa I, riconosciuto come l’uomo più ricco di sempre, troviamo Amschel Mayer Rothschild, fondatore dell’impero bancario della famiglia Rothschild con una fortuna di 350 miliardi di dollari, mentre al terzo posto si trova il fondatore dell’industria petrolifera statunitense, John Rockefeller, con 340 miliardi di dollari.

    Quarto con 310 miliardi Andrew Carnegie, creatore di una delle Corporation più potenti degli States con 310 miliardi di dollari e, secondo la leggenda, magnate che ispirò il personaggio di Paperon de’ Paperoni.

    Al quinto posto troviamo lo zar Nicola II di Russia con una fortuna di 300 miliardi, seguito da un altro sovrano, Mir Osman Ali Khan, re di un khanato indiano fino al 1948 e a lungo il solo fornitore di diamanti al mondo con 230 miliardi di dollari.

    Settimo è l’inglese Guglielmo il Conquistatore, vissuto intorno all’anno 1000, con 229 miliardi: l’ex dittatore libico Gheddafi si è guadagnato l’ottava posizione con una fortuna stimata in 200 miliardi di dollari ed è l’unico personaggio più vicino a noi a livello temporale.

    Henry Ford, l’inventore della catena di montaggio e fondatore dell’omonima casa automobilistica, è nono con 199 miliardi di dollari; chiude Cornelius Vanderbilt, industriale americano specializzato nel settore dei trasporti ferroviari e marittimi con 185 miliardi di dollari.

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI