La classifica degli americani più ricchi del 2014 secondo Forbes [FOTO]

La classifica degli americani più ricchi del 2014 secondo Forbes [FOTO]

Torna la classifica degli americani più ricchi del 2014 stilata da Forbes che registra un numero maggiore di miliardari e un aumento del patrimonio globale: in testa Bill Gates

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Più ricchi e più numerosi: ecco il ritratto della speciale classifica che Forbes dedica agli americani più ricchi del 2014. Secondo la lista stilata dalla rivista specializzata, rispetto allo scorso anno il patrimonio totale dei miliardari americani è diventato più consistente e sono sempre più numerosi gli ingressi nella classifica. Il totale dei beni dei 400 miliardari è di 2.290 miliardari di dollari a fronte dei 2.020 del 2013; 303 hanno visto aumentare il loro patrimonio, mentre 36 lo hanno visto decrescere. Non ci sono cambiamenti al vertice dove troviamo saldamente in prima posizione Bill Gates, mentre ci sono nuovi nomi legati soprattutto al mondo dell’information tecnology. Andiamo a vedere chi sono gli americani più ricchi del 2014 secondo Forbes.

    Al primo posto dunque troviamo l’inossidabile Bill Gates, il co-fondatore della Microsoft che è tornato a essere l’uomo più ricco del mondo, scalzando il magnate delle telecomunicazioni messicano Carlos Slim, a quota 81 miliardi, più 9 rispetto all’anno precedente.

    Sul secondo gradino del podio c’è Warren Buffett, genio della finanza a capo della conglomerata Berkshire Hataway che vanta un patrimonio di 67 miliardi, 8,5 in più rispetto al 2013.

    In terza posizione c’è il patron di Oracle, Larry Ellison, a 50 miliardi di dollari, che ha di recente annunciato il ritiro dal ruolo di Ceo della società.

    Quello che accomuna il trio di testa è l’essere self-made man, uomini che si sono fatti da soli: è infatti questa la novità della classifica di Forbes per il 2014 che ha analizzato la modalità con cui si sono accumulate le ricchezza. Il “self-made score” ha permesso di analizzare come è cambiata la ricchezza a venti anni fa, quando era soprattutto ereditaria: oggi invece oltre i due terzi dei miliardari si è fatto da solo, incarnando in tutto e per tutto il “sogno americano”.

    A trainare il mondo della ricchezza in questi anni è stata soprattutto la Silicon Valley: mentre per gli sportivi la componente maggiore del patrimonio è costituita dagli sponsor, uomini e donne d’affari hanno fatto la loro fortuna unendo genialità e conoscenze tecnologiche.

    Tra le 27 nuove entrate infatti troviamo Jan Koum, co-fondatore di WhatsApp, 62esimo con 7,6 miliardi, o il creatore di Uber, Travis Kalanick, 190esimo con 3 miliardi di dollari.

    Infine, tra i dati più particolari della classifica, segnaliamo Elizabeth Holmes, ingegnere chimico di 30 anni che ha fondato la Theranos, che con 4,5 miliardi di dollari è la più giovane della lista di Forbes. Il più anziano è una vera istituzione americana: stiamo parlando di David Rockefeller Sr, 99 anni e 190esimo con un patrimonio di 3 miliardi.

    458

    Se fossi milionario, cosa compreresti? [TEST]

    Domanda 1 di 10

    Qual è la tua vacanza ideale?

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 22/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI