La polo Lacoste più cara del mondo è di porcellana

La polo Lacoste più cara del mondo è di porcellana

Li Xiaofeng ha realizzato per Lacoste costumi con i cocci di porcellane e una polo speciale per la Serie 2010 Holiday Collector

da in Curiosità, Design, Lacoste, Lifestyle, Moda, polo, Porcellana
Ultimo aggiornamento:

    I designer di abiti sono sempre alla ricerca di nuove idee e di nuovi materiali da utilizzare nei loro progetti. I tessuti che vengono sostituiti dai metalli come oro e platino sono diventate “roba vecchia”. L’ultima frontiera è quella che vi stiamo presentando e porta il nome della stilista cinese Li Xiaofeng. Ella ha realizzato costumi con i cocci di porcellane rotte. L’artista è arrivata a questo dopo un percorso che prima l’ha portata ad essere una muralista e poi a rivolgere la sua attenzione alla scultura, fino alla “moda”. La nota casa di moda Lacoste che nel nostro immaginario leghiamo alla celebre polo con il coccordrillo (una immagine tutt’altro che rivoluzionaria ma ben salda alle sue origini) si è dimostrata subito interessata al progetto tanto “pazzo” quanto innovativo.

    Lacoste non ha perso tempo, commissionando una polo speciale per la Serie 2010 Holiday Collector. Questa che vedete in foto è un predicato per diventare la più costosa polo mai realizzata.

    Il lavoro che sta dietro queste realizzazione è immane e certosino.

    L’artista prende, modella, taglia i cocci che poi buca con piccoli fori e lega i pezzi con del filo d’argento.

    Ovviamente la prima cosa che viene in mente, solo guardando le foto è un dettaglio di non poco rilievo…il peso!!!! Vista così è un tipo di maglietta che potrebbe mettere una rockstar un po’ eccentrica durante un concerto. L’importante è che non caschi.

    foto tratta da luxurylaunches.com

    285

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CuriositàDesignLacosteLifestyleModapoloPorcellana
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI