La Queen Elizabeth II diventerà un albergo

La Queen Elizabeth II diventerà un albergo

Da Dubai arriva la notizia che la storica nave Queen Elizabeth II, ora di proprietà del gruppo Istithmar World di Dubai World, sarà trasformata in hotel di lusso galleggiante da 300 stanze

da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    Queen elizabeth II

    La notizia arriva da Dubai e riguarda la Queen Elizabeth II, una delle più grandi e importanti navi prima al servizio di sua maestà e poi da crociera: il suo attuale proprietario, la società Istithmar World ha deciso di avviare il progetto per la sua riconversione a hotel di lusso da 300 stanze. Dopo aver fatto parte della flotta inglese e aver portato a bordo migliaia di turisti con il passaggio alla Carnival Corp., la Queen Elizabeth II venne acquistata nel 2008 dalla società che fa capo al presidente Sultan bin Sulayem. Dopo essere stata ferma per anni a Port Rashid, ora la nave dovrebbe tornare a nuova vita con il progetto confermato dalla stessa società qualche giorno fa.

    Secondo quanto riporta il Wall Street Journal, Sultan bin Sulayem aveva ricevuto numeroso offerte per la vendita della nave, specialmente quando la crisi economica aveva iniziato a farsi sentire anche a Dubai.

    Il presidente ha però resistito alle tentazioni e si è tenuto la Queen Elizabeth, certo che prima o poi avrebbe potuto farla ritornare al suo antico splendore.

    Acquistata per 100 milioni di dollari, la nave è rimasta ancorata e ferma nel porto, ma ora è destinata a diventare il centro di un grande progetto di riqualificazione non solo per se stessa ma anche per Port Rashid.

    “La nave è in condizioni perfette. Il progetto andrà a rafforzare il settore del turismo a Dubai”, queste le parole del presidente Sultan bin Sulayem riportate dal quotidiano americano.

    La Queen Elizabeth II è così destinata a diventare un hotel di lusso galleggiante da 300 stanze dopo un lavoro di circa 18 mesi per il quale al momento non è stata indicata una cifra di spesa.

    L’idea non è nuova: in Cina già lo scorso anno è stato varato il restauro di una vecchia portaerei russa, la Kiev, che diventerà un hotel di lusso con annesso casinò.

    La decisione arriva sia per conservare una nave storica ma anche per dare nuovo impulso al turismo nel paese: nonostante ci siano già molte strutture di lusso a Dubai, il tasso delle prenotazioni è in aumento. I dati del WSJ parlano di un 74,4 percento, in crescita rispetto al 70 percento dell’anno precedente.

    La trasformazione della Queen Elizabeth servità anche a riqualificare Port Rashid, ma tutte le attenzioni sono al momento dirette alla nave.

    I lavori prevedono una ristrutturazione delle camere e operazioni che permettano di ancorare la nave in tutta sicurezza, ma non ci saranno cambiamenti strutturali al suo interno.

    Ci sono state molte idee su come renderla completamente diversa rispetto a quello che era una volta, ma ci siamo resi conto che a molta gente la nave piaceva così com’è”, ha spiegato bin Sulayem. Dubai dunque si prepara a una nuova avventura, quella di trasformare una nave storica come la Queen Elizabeth II in un albergo di gran classe.

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI