La villa di Harry Potter in vendita tra storia e magia

La villa di Harry Potter in vendita tra storia e magia

Dopo 23 anni torna in vendita la villa De Vere House, storica residenza medievale che ospitò re e principi e che è stata usata come casa natale di Harry Potter nei film della saga

da in Accessori, Villa in vendita
Ultimo aggiornamento:

    villa harry potter

    Ci sono ville sospese a metà tra storia e leggenda, che raccontano più di quello che mostrano, antiche e allo stesso tempo senza tempo. Una di queste è ora in vendita: è la De Vere House, a Water Street, Lavenham, piccolo borgo medievale nella contea del Suffolk, Inghilterra, usata come luogo di nascita di Harry Potter nella saga dedicata al maghetto e che nella realtà ha ospitato reali e principi. L’attuale proprietaria, la signora Jane Ranzetta, ha deciso di metterla sul mercato con un costo totale di 950mila sterline, circa 1,19 milioni di euro. Una proprietà storica ed esclusiva che, al suo interno, nasconde mille tesori tra stanze segrete e opere d’arte.

    In Inghilterra, come nel resto d’Europa, si possono ancora trovare ville che uniscono al lusso e alle comodità il prestigio unico di una storia lunga secoli.

    Castelli che diventano residenze private come quello alle porte di Dublino che fu la residenza di Tony Ryan, fondatore della compagnia aerea Ryanair, e ora in vendita; ville in stile neoclassico che raccontano di un’epoca passata e che conservano immutabile il loro fascino come Villa Volpi, anch’essa in vendita.

    Tra queste spicca la De Vere House, splendida proprietà che risale al 14° secolo e che nei secoli ha ospitato re e principi.

    Situata in uno dei borghi medievali più suggestivi d’Inghilterra, Lavenham, famoso per gli edifici d’epoca perfettamente conservati tanto da essere definito “la cittadina medievale più completa della Gran Bretagna”, la villa torna sul mercato dopo 23 anni.

    Sei camere da letto, saloni, stanze segrete a cui si accede tramite passaggi sconosciuti ai più, la villa conserva ancora le travi a vista originali, mentre al suo interno si scoprono tesori e dipinti di epoca medievale e di quelle successive.

    L’attuale proprietaria, Jane Ranzetta, ha vissuto qui per più di vent’anni insieme al marito e al figlio e ha deciso di vendere sia per il bisogno di una casa più piccola, sia per dare la possibilità a un’altra famiglia di “aggiungere il loro strato di storia”, come lei stessa ha dichiarato all’East Anglian Daily Times.

    Non penso che si possa mai possedere una casa come questa, quanto piuttosto esserne i custodi”, ha spiegato, chiarendo come nel corso degli anni hanno scoperto piccoli tesori tra sculture decorate e dipinti medievali nel corso di lavori e restauri tra le mura e nel giardino circostante.

    La villa è stata inoltre usata come luogo di nascita di Harry Potter in particolare nell’ultimo capitolo della saga “Harry Potter e i Doni della Morte”, ma nella realtà è stata visitata da re Enrico VII nel 1498 durante una battuta di caccia, oltre a essere stata la residenza di Carlo II e Giacomo II, agli arresti domiciliari durante il 1651; per un breve periodo di tempo tra il 1649 e il 1660, anche i giovani principi e principesse sono stati posti sotto la custodia di Maria de Vere, la moglie di Lord Fairfax, tenutario della dimora.

    Insomma, una villa di fascino e ricca di storia che ora torna sul mercato e attende un nuovo proprietario con cui condividere i suoi segreti.

    575

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriVilla in vendita Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI