Speciale Natale

Le città più influenti del mondo: 25 potenze economiche

Le città più influenti del mondo: 25 potenze economiche
da in Città, Classifiche
Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10

    los angeles skyline

    A/P LaPresse Una classifica speciale, dedicata alle città più influenti del mondo, quella stilata dal Guardian. Il tabloid inglese ha incrociato diversi dati e ha messo in fila le più grandi metropoli, analizzando diversi fattori. Si parte dal brand, la capacità cioè di far parlare di sé e attirare turismo e investimenti, alla gestione delle infrastrutture (trasporti in primis), ma anche il clima e la vivibilità in generale. Non una classifica delle più belle città del mondo, ma della loro potenza economica. In vetta alla classifica troviamo le megalopoli statunitense, mentre l’Italia piazza solo una delle sue città. Scopriamo insieme tutte le 25 città.

    Luci a Berlino per il crollo del muro

    A/P LaPresse In coda alla classifica troviamo Berlino, una delle città più cool del momento. Se le infrastrutture sono eccellenti, così come la potenza attrattiva, e il livello di sicurezza è uno dei più alti, la capitale tedesca paga lo scotto di un clima troppo rigido che non le permette di mostrare il suo fascino durante i lunghi mesi invernali.

    Milano

    A/P LaPresse Unica città italiana presente in classifica, Milano rappresenta l’eccellenza italiana secondo i parametri della classifica in fatto di brand e potenza economica. Il capoluogo meneghino viene premiato per l’economia, lo shopping di stampo internazionale, la moda e una forza attrattiva anche a livello turistico. Pesano la mancanza di sicurezza e il clima.

    melbourne

    La capitale dello stato di Victoria viene premiata nonostante non sia una delle mete più rinomate dell’Australia. Il Guardian invece rileva la sua spinta economica, in particolare per l’alta presenza di star up tecnologiche e un basso tasso di criminalità, tutte cose che hanno portato sempre più persone a sceglierla come città dove vivere e lavorare.

    atlanta

    Atlanta viene premiata soprattutto per la mobilità interna gestita dal MARTA (Metropolitan Atlanta Rapid Transit Authority) e per essere diventata la capitale mondiale dell’hip hop. Nel giudizio però pesa la situazione della criminalità che la rende una città molto più insicura della altre grandi metropoli USA.

    La Mecca

    Chiamata la Las Vegas d’Oriente, La Mecca, città che ha dato i natali al Profeta e che ospita il più grande sito di pellegrinaggio del mondo musulmano è una delle città più potenti al mondo, ma paga lo scotto del clima troppo caldo.

    san paulo

    Nonostante rimanga una città pericolosa, San Paulo entra tra i primi venti per le tante attrazioni che offre e per la crescita economica che l’hanno trasformata in una tappa obbligata per tutti gli uomini d’affari del globo. In tanti continuano a parlare sempre più della città e questo non fa che accrescere la sua potenza anche economica.

    mumbai

    Se l’India è una delle nazioni dal più alto tasso di crescita economico, molto si deve a Mumbai e alla sua potenza economica. Per il resto, le infrastrutture carenti e il clima torrido non la rendono un posto molto vivibile, almeno per gli standard occidentali.

    buenos aires

    La capitale dell’Argentina è, secondo il Guardian, una delle città più belle dell’America Latina e una delle migliori destinazioni al mondo, assolutamente da vedere. Se non fosse per i troppi problemi legati alla sicurezza, Buenos Aires potrebbe salire di molto nella classifica.

    Overview of Mexico City

    Come per Buenos Aires, anche Città del Messico è una delle città in maggiore crescita, in pieno boom economico, un ottimo sistema di trasporto e un enorme potenziale. La guerra tra narcos e i problemi che la lotta al traffico di droga creano al Paese sono però una macchia che frena la sua crescita.

    sidney

    Sidney ha tutto quello che serve per essere al top: trasporti efficienti, shopping, opportunità economiche e un clima ottimo. Le manca però un vero e proprio brand e così sono poche le persone che contano a parlarne, penalizzandola dal punto di vista comunicativo

    Bangkok

    Il clima afoso, a tratti irrespirabile, non ha fermato milioni di turisti dal visitare Bangkok: la più grande città della Thailandia è stata la principale destinazione a livello mondiale nel 2013 e continua a essere un punto di riferimento per il Paese. Peccato davvero per il clima.

    singapore

    Singapore non solo è la città più grande dell’Asia, ma vanta un ottimo clima e infrastrutture al top, un tasso di criminalità molto basso, un sistema di trasporto e shopping ai massimi e il settore dei servizi finanziari in piena espansione. Inoltre, è anche un importante tappa turistica per chi visita l’Asia: la sola cosa che la penalizza è la nomea di città noiosa.

    chicago

    Chicago è una città ricca di storia e piena di attrazioni: per questo è una delle città più visitate degli Stati Uniti, ma è penalizzata da un clima spesso troppo rigido, tra vento e intemperie specie in inverno. Anche il fattore sicurezza non aiuta la reputazione della Windy City.

    madrid

    La capitale della Spagna è un piccolo gioiello: è un tempio dello shopping ed è ricca di attrazioni. Per questo Madrid sta emergendo sempre più tra le città top in Europa, anche se non ha ancora quello smalto e quel carattere delle grandi capitali come Parigi o Vienna.

    Istanbul

    Una delle destinazioni più frequentate dai turisti di tutto il mondo, Istanbul è il luogo dove l’Oriente incontra l’Occidente. Ricca di storia e di cultura, entro il 2016 secondo Forbes supererà Singapore, New York e Parigi, in termini di visitatori internazionali.

    dubai

    Al pari di Istanbul, Dubai è in costante crescita nelle preferenze turistiche e tra il 2016 e il 2017 dovrebbe superare Parigi in termini di visitatori internazionali. Merito dello shopping di lusso, di numerose attrazioni, a partire dai ristoranti più esclusivi, e di un certo fascino, anche se il boom edilizio non è ancora terminato. Secondo il Guardian, la città ha ancora molto da fare, ma le sue enormi potenzialità le valgono la top ten.

    las vegas

    Nonostante la sicurezza e l’economia non proprio rosea, Las Vegas mantiene intatto il suo fascino: le luci e il potere attrattivo della Strip sono rimasti immutati e attutiscono le difficoltà. Quello che succede a Las Vegas, rimane a Las Vegas: un motto che continua a trascinare il brand della città.

    san francisco

    San Francisco ha davvero tutto: negozi, lavoro, un servizio di trasporto non solo famoso in tutto il mondo ma efficiente e rapido, e tanto divertimento, oltre al famosissimo ponte. Quello che penalizza la Città della Baia è il tempo: se non piovesse così, sarebbe in vetta alla classifica.

    rio de janeiro

    Dopo i Mondiali di Calcio e con le Olimpiadi in vista, Rio de Janeiro è tutto un investimento continuo: strade e infrastrutture si aggiungono alle bellezze storiche della città carioca, entrata al centro dei discorsi mondiali. La sua reputazione in fatto di criminalità però è ancora alta.

    barcellona

    Impossibile non amare Barcellona. La città della Catalunya è un fiorire di bellezze, shopping, divertimento e ha uno spirito che travalica i confini nazionali: secondo il Guardian, ricorda molto le atmosfere di Rio, ma senza la criminalità.

    seoul

    Una vera sorpresa: Seoul batte Tokyo (28esima nella classifica). La capitale della Corea ha la reputazione migliore: è più accogliente, ha infrastrutture incredibili ed è una delle città più sicure al mondo. Come porta per l’Estremo Oriente, è diventata meta ideale per sempre più turisti.

    Parigi

    Impossibile resistere al fascino di Parigi. Nonostante un clima non dei migliori e il servizio trasporto non sempre al massimo, la capitale della Francia rimane una delle città più potenti al mondo in termini di brand e fascino. Non è solo lo shopping, i monumenti, il divertimento: è quell’atmosfera unica al mondo che la rende irresistibile.

    londra

    Il clima sarà anche inclemente, ma Londra rimane la capitale europea più potente al mondo. Tutto è perfetto: shopping, servizi, divertimento, lavoro. Nonostante gli incidenti del 2011 hanno scalfito un po’ l’immagine della città in termini di sicurezza, la City rimane la metropoli più potente d’Europa e la terza nel mondo.

    new yotk

    Una Londra in salsa americana: si può riassumere così la scelta del secondo posto di New York. La Grande Mela ha lo stesso fascino e potenza della capitale inglese: forse la metro non è famosa come la Tube, ma è ugualmente efficiente e il clima qui è migliore. New York rimane pur sempre New York.

    los angeles

    In vetta alla classifica c’è Los Angeles; la varietà culturale, le luci della ribalta e un tempo splendido che permette di godere delle belle spiagge cittadine rendono la città degli Angeli la più potente al mondo. Non sono solo i vip e le star che si affollano nei quartieri più chic: la città sta migliorando anche nella lotta contro la criminalità.

    2452

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI