Speciale Natale

Le donne più ricche del mondo nel 2015, la classifica in rosa di Forbes

Le donne più ricche del mondo nel 2015, la classifica in rosa di Forbes
da in Classifiche, Forbes, Miliardari
Ultimo aggiornamento: Venerdì 07/08/2015 17:59

    Wal Mart

    Torna la classifica di Forbes relativa alle donne più ricche del mondo per il 2015, con nuove entrate e un dato che si conferma di anno in anno. Sono infatti 25 i nuovi volti in rosa presenti nella lista per un totale di 197 miliardarie, pari all’11%. Tra le new entry, la maggior parte sono donne che si sono costruite la loro fortuna da sole: il dato è importante perché, in totale sono solo 29 le miliardarie ad aver accresciuto il patrimonio solo con le loro forze, mentre le altre hanno ereditato le loro fortune, riuscendo in molti casi ad accrescere la fortuna di famiglia. Vediamo insieme chi sono le donne più ricche del pianeta per il 2015.

    Christy Walton

    In testa alla classifica delle donne più ricche del mondo per il 2015 troviamo Christy Walton, vedova di John T. Walton ed erede della catena di supermercati Walmart: come già per il 2014 e per la quinta volta in sei anni, è ancora lei la più ricca del pianeta secondo i calcoli della rivista statunitense, con una nota positiva in più. Il suo patrimonio è cresciuto in un anno di cinque miliardi, arrivando a toccare la cifra finale di 41,7 miliardi di dollari.

    Liliane Bettencourt

    Secondo posto per la multimiliardaria Liliane Bettencourt, a capo del colosso mondiale della bellezza L’Oréal. Anche nel suo caso, si tratta di una fortuna ereditata dal padre, fondatore del gruppo. Oggi, a 92 anni, rimane una delle donne più ricche al mondo con un patrimonio totale di 40,1 miliardi di dollari.

    Alice Walton

    A chiudere il podio, troviamo un’altra donna del clan Walton. Alice Walton infatti è la figlia del fondatore della catena di supermercati che però non si è dedicata all’azienda di famiglia. La sua passione è l’arte e per questo nel 2011 ha creato una galleria, la Crystal Bridges Museum of American Art nell’Arkansas. Il suo patrimonio a oggi è stimato in 39,4 miliardi di dollari.

    Jacqueline Mars

    Quarto posto nella classifica di Forbes per il 2015 per Jacqueline Mars, erede del colosso dolciario fondato dal padre e che ora si occupa di marchi noti in tutto il mondo come M&M’s, Mars, Milky Way e i brand di cibo per animali Pedigree e Whiskas. Il suo patrimonio di 26,6 miliardi di dollari la pone al 22esimo posto nella classifica globale.

    Maria Franca Ferrero

    Al quinto posto troviamo una donna italiana. Maria Franca Ferrero è la vedova di Michele Ferrero, patron e fondatore del colosso dolciario italiano tra i più amati al mondo. Dopo la morte del marito, per anni l’uomo più ricco d’Italia, con il figlio Giovanni che è amministratore delegato, si trova a gestire un patrimonio di 23,4 miliardi di dollari.

    Laurene Powell Jobs

    Il sesto posto nella classifica delle donne più ricche del 2015 va a Laurene Powell Jobs, vedova del fondatore della Apple Steve Jobs. Dopo la morte del marito si è dedicata al sociale, in particolare rivolgendosi al mondo della formazione e dell’istruzione con la fondazione no-profit College Track e la Emerson Collective, un’organizzazione per progetti sociali. Fa parte del consiglio di Udacity, università online di Stanford: il suo patrimonio è di 19,5 miliardi di dollari.

    Anne Cox Chambers

    Il settimo posto della classifica spetta ad Anne Cox Chambers, azionista della Cox Enterprises, colosso mediatico americano ereditato dal padre James M. Cox. A 95 anni, rimane una delle donne più potenti e influenti al mondo: il suo patrimonio stimato da Forbes è di 17 miliardi di dollari.

    Susanne Klatten

    Un’altra ereditiera conquista l’ottava posizione nella classifica di Forbes per il 2015. Susanne Klatten è l’erede di Herbert Quandt, imprenditore del settore farmaceutico che le ha lasciato il 50,1% delle azioni dell’azienda chimica e farmaceutica Altana. Del suo portafoglio fa parte anche il 12,50% delle azioni della Bmw: il suo patrimonio è calcolato in 16,8 mld di dollari.

    Johanna Quandt

    Dalla figlia alla moglie di Herbert Quandt. Al nono posto nella classifica Forbes per il 2015 troviamo Johanna Quandt, vedova dell’imprenditore tedesco che ha ereditato un patrimonio valutato in 13,9 miliardi di dollari grazie al 16,7% delle azioni della Bmw che l’hanno resa per anni l’azionista di maggioranza. “Lady Bmw”, come veniva chiamata, è deceduta il 3 agosto 2015 a 89 anni.

    Iris Fontbona

    A chiudere la top ten delle donne più ricche del mondo c’è Iris Fontbona, vedova del miliardario cileno Antonio Andrónico Luksic Abaroa. Con i figli, detiene la maggioranza del gruppo Antofagasta, colosso minerario del rame operativo nel Paese sudamericano. Negli ultimi dieci anni, il suo patrimonio è praticamente triplicato e oggi viene calcolato in 13,5 miliardi di dollari.

    1238

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI