Le donne più ricche del mondo

Le donne più ricche del mondo

La classifica delle signore più ricche

da in Alta Società, Classifiche, Curiosità, Forbes, In Evidenza
Ultimo aggiornamento:

    Dopo la classifica degli uomini più ricchi del mondo, vi proponiamo quella femminile. Ancora una volta la fonte è la rivista americana Forbes, che ha stilato la sua annuale graduatoria.

    Bisogna innanzitutto dire che le donne sono meno ricche degli uomini. I loro patrimoni sono decisamente inferiori a quelli maschili. Infatti la prima signora, la più ricca del mondo, è la numero 17 nella classifica totale (superata quindi da ben 16 signori!).

    • Si tratta di Liliane Bettencourt, fondatrice della multinazionale della cosmesi L’Orèal. La ricca 85enne francese, possiede un partimonio di 22,9 miliardi di dollari.
    • La segue la statunitense Christy Walton, che con la sua famiglia ha ereditato l’impero della grande distribuzione Wal Mart. Il loro patrimonio ammonta a 19,2 miliardi di dollari.
    •  Poi troviamo Jacqueline Mars, anche lei statunitense, produttrice di cibi per cani e gatti. Possiede 14 miliardi di dollari.
    • La svedese Birgit Rausing, che ha in mano l’azienda lasciata dal marito, leader nel packaging, occupa il quarto posto.

      Il suo patrimonio è di 14 miliardi di dollari.

    • Al quinto posto c’è Susanne Klatten, la donna più ricca della Germania, con 13,2 miliardi di dollari, dovuti ai suoi investimenti in campo farmaceutico.

    Se fin qui le signore milionarie sono soprattutto anziane, ma ci sono tre esempi di donne giovani e belle, oltre che ovviamente ricche.

    • Per esempio Zhang Xin, 43 anni, la donna più ricca della Cina. Ha studiato in Inghilterra e ha iniziato a lavorare per la Goldman Sachs. Forte di questa esperienza nel campo degli affari, successivamente ha creato un impero con il marito, Pan Shiyi, una specie di Donald Trump dell’Asia.
    • Ha solo 24 anni invece Hind Hariri , la più giovane figlia del primo ministro libanese Rafik Hariri. Lei ha in mano un impero di aziende immobiliari, banche e media. Ma il suo sogno è sfondare nella moda.
    • Invidiabile anche la posizione di Abigail Johnson, 46 anni: la Fidelity Investments fondata insieme a suo padre è diventata un colosso, la più grande azienda finanziaria degli Stati Uniti.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alta SocietàClassificheCuriositàForbesIn Evidenza
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI