Speciale Natale

Le migliori località balneari italiane per una vacanza tra lusso e relax

Le migliori località balneari italiane per una vacanza tra lusso e relax

Le 15 migliori località balneari dell'Italia, secondo il Tourist Club e Legambiente

da in Per pochi intimi, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Legambiente, in collaborazione con il Touring Club Italiano, ha recentemente diffuso la classifica delle 15 migliori località balneari italiane, scelte fra quelle che meglio di tutte hanno saputo coniugare con successo offerta turistica e qualità ambientale. Le regioni più rappresentate sono la Sardegna e la Puglia con quattro località a testa, seguite da Sicilia e Toscana con due e Basilicata, Campania e Liguria con una.

    Le località balneari della classifica di Legambiente offrono vacanze da sogno, con comfort di ogni tipo, nel contesto di una gestione ecosostenibile che salvaguarda il paesaggio e valorizza il territorio, anche a livello enogastronomico. La magica Sardegna propone quattro località dove trascorrere splendide vacanze al mare: in primis Posada, in provincia di Nuoro, che Legambiente ha piazzato addirittura al primo posto in virtù di un paesaggio marino ancora incontaminato. Non meno suggestive sono Villasimius, Bosa e Baunei, celebre per il suo lungo litorale di straordinaria valenza naturalistica, caratterizzato da scogliere interrotte da alcune spiagge di grande fascino come Cala Luna, Cala Goloritzè e Cala Sisine. Come detto, quattro località anche per la Puglia: innanzitutto la ben nota Ostuni, dal caratteristico centro storico contraddistinto da un candido bianco, e dalla marina che eccelle da anni per la pulizia delle acque e la qualità dei servizi.

    E poi ancora Melendugno e in particolar modo le sue frazioni Roca Vecchia, San Foca, Torre Specchia, Torre dell’Orso e Torre Sant’Andrea, l’antica Otranto e l’importante Nardò, con il suo magnifico litorale che da Santa Maria al Bagno, passando da Santa Caterina, Porto Selvaggio, Palude del Capitano e Torre dell’Inserraglio, arriva fino a Sant’Isidoro. Sicilia a Toscana si difendono bene con due località a testa: l’isola si fregia del secondo posto assoluto con Santa Marina Salina, nell’arcipelago delle Eolie, seguita a distanza da San Vito lo Capo, posta invece sul versante opposto, in provincia di Trapani. Per la Toscana ci sono invece
    Castiglione della Pescaia e Capalbio, situate entrambe nel cuore della Maremma grossetana.

    Completano la classifica delle migliori località balneari italiane la salernitana Pollica, che Legambiente ha inserito in terza posizione, Vernazza, uno dei centri più rappresentativi delle Cinque Terre liguri, e infine la lucana Maratea, conosciuta anche come “la Perla del Tirreno” o “la città delle 44 chiese”. Per prenotare una vacanza in una delle più belle località balneari d’Italia, visitate il sito di Cernobbiodeluxe.

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Per pochi intimiViaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI