Le migliori piste da sci in Italia, dal Piemonte alla Valle d’Aosta

Le migliori piste da sci in Italia, dal Piemonte alla Valle d’Aosta
da in Classifiche, Viaggi
Ultimo aggiornamento: Venerdì 18/11/2016 07:03

    Nella top 5 delle migliori piste da sci in Italia troviamo Valle d’Aosta, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Veneto. Ma se estendiamo la classifica, sono le Dolomiti a vantare il maggior numero di località di montagna con le piste da sci più apprezzate. E non a caso, la Saslong in Val Gardena è una pista da sogno che è stata insignita del titolo di pista più bella d’Italia. Di base comunque le piste più belle devono avere caratteristiche quali neve in ottimo stato, panorama incantevole, difficoltà graduale e percorso divertente. Ecco dove trovare le piste da sci più belle dei comprensori sciistici in Italia, dal Piemonte alla Valle d’Aosta.

    Breuil-Cervinia - Valle d'Aosta

    Il comprensorio sciistico di Breuil Cervinia é tra i più grandi e spettacolari d’Italia: 350 km di piste si snodano tra stupende montagne (tra cui Cervino e Monte Rosa) e collegano le località italiane di Cervinia e Valtournenche con la svizzera Zermatt. Per la sola Cervinia si annoverano 46 piste per 150 km. Tra le piste per lo sci alpino degna di nota è la Ventina, lunga 11 km. Per gli amanti dello snowboard, a Plan Maison, c’è l’Indian Park. Grazie all’altezza delle piste la neve si mantiene sempre in ottimo stato e permette anche lo sci estivo sul Plateau Rosà , con 26,5 km di piste. Per lo sci di fondo vi sono 3 km di piste a Breuil-Cervinia, a Valtournenche un anello di circa 4 Km, e a Maen 6,5 km su un percorso di neve naturale.

    Sestriere - Piemonte

    Sestriere è una località mondana a 2035 m creata dalla famiglia Agnelli sull’ampio colle a cavallo della Val Chisone e della Val Susa. Sede di gare di Coppa del Mondo di sci alpino, ha in tutto 5 piste nere per lo sci alpino per un totale di 20 km. Una zona pianeggiante nella parte inferiore è adatta ai principianti: 10 piste per 42 km. La maggior parte dei tracciati è l’ideale per gli sciatori intermedi: 20 per 102 km. I 164 km dell’area sciabile di Sestriere diventano ben 400 km in tutto il comprensorio della Via Lattea di cui Sestriere è il centro.

    Passo del Tonale - Trentino-Alto Adige

    Il Passo del Tonale è senz’altro una delle migliori località sciistiche della Lombardia e quella con la più moderna dotazione di impianti. Al Presena è possibile sciare quasi tutto l’anno e gli sciatori esperti potranno trovare una delle piste più famose delle Alpi, la nera Paradiso. Gli sciatori con buone capacità non devono lasciarsi sfuggire la pista Alpino o una discesa dal Passo dei Contrabbandieri. Dal 2006 il Passo del Tonale è collegato sci ai piedi a Ponte di Legno-Temù, e attualmente una seggiovia e due ancore portano gli sciatori da Passo Paradiso al ghiacciaio del Presena. I fondisti trovano 5 km alla piana Tonale e 30 km nella zona Volpaia-Velon e Stavel a Vermiglio.

    Cortina D’Ampezzo - Veneto

    La più nota e prestigiosa località sciistica italiana, a Cortina ogni anno si svolgono le gare di Coppa del Mondo. Adagiata nell’ampia e soleggiata Valle d’Ampezzo, con le Dolomiti che le fanno da corona, offre splendide piste in tre comprensori: Tofane, Faloria – Cristallo – Mietres e Lagazuoi – 5 Torri. Tra le nere segnaliamo la Forcella Rossa, la pista Staunies ed il mitico Canale Staunies; tra le rosse l’Armentarola e l’Olympia; tra le blu la Tofanina. Uno snowpark molto attrezzato si trova in località Socrepes; è diviso in due zone: l’Easy Line per i principianti ed il Media Line per i più esperti. Nel Parco Naturale Dolomiti d’Ampezzo i fondisti trovano 7 km di anelli di cui 2 con illuminazione notturna ed itinerari battuti con garanzia di neve programmata per 70 km di piste.

    Dolomiti Superski - Trentino-Alto Adige/Veneto

    A cavallo tra il Veneto ed il Trentino Alto Adige, nelle provincie di Belluno, Trento, Bolzano, sulle Alpi Sud Orientali, Dolomiti Superski è il più grande comprensorio sciistico italiano. Un unico skipass permette l’accesso agli impianti di 12 meravigliose zone sciistiche fra stupende montagne (Patrimonio Naturale Unesco): Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena – Alpe di Siusi, Val di Fassa – Carezza, Arabba, Marmolada, Alta Pusteria, Val di Fiemme – Obereggen, San Martino di Castrozza – Passo Rolle, Valle Isarco (Plose), Trevalli (Passo San Pellegrino, Moena – Alpe Lusia, Falcade e Bellamonte), Skicivetta. 1200 km di piste dove gli sciatori troveranno pendii adatti ad ogni capacità, con 450 impianti di risalita.

    1020

    ARTICOLI CORRELATI