Le più belle borse di Louis Vuitton: i modelli icona della maison [FOTO]

Le più belle borse di Louis Vuitton: i modelli icona della maison [FOTO]

I modelli delle borse Louis Vuitton più belle, da quelli iconici amati dalle dive di ieri e di oggi a quelli che hanno incarnato lo stile della maison. Vediamoli insieme!

da in Borse di Lusso, Louis Vuitton, Louis Vuitton borse
Ultimo aggiornamento:

    Difficile stabilire quali borse Louis Vuitton siano le più belle. I modelli icona della maison sono moltissimi, tanto che non è poi così difficile trovarle usate. Ancor meno per le imitazioni. Anzi, le creazioni della griffe sono fra le più copiate in assoluto, ma alle persone meno ingenue, non sfuggono le differenze di manifattura e qualità, rispetto alle borse Louis Vuitton originali! Tra le collezioni, alcuni modelli sono delle vere icone. A definirle tali non è solo l’aspetto estetico ma anche la loro storia e il fatto di essere state scelte dalle dive del passato come da quelle di oggi.

    La celebre maison Louis Vuitton realizza articoli di pelletteria, tra i più amati dalle star di tutto il mondo. Da atelier parigino, la griffe si è evoluta diventando un gigante della moda, adorato soprattutto per l’ampia gamma di accessori senza tempo. Per parlare delle borse icona di Louis Vuitton non si può che iniziare dalla mitica Speedy, il modello monogrammato che, nato negli anni Venti, ha conquistato le dive di ogni epoca come la divina Audrey Hepburn o la splendida Sophia Loren. Si tratta di uno dei modelli più belli di borse Louis Vuitton a bauletto. Altra tipologia molto apprezzata, è Lockit, la versione dal design intramontabile e l’iconico lucchetto, con tela monogrammata grande protagonista. Un classico che la griffe interpreta con nuovi pellami o con l’uso di pelle lucida, ma che rimane una delle borse più belle Louis Vuitton.

    Borsa a mano di Louis Vuitton

    Non passa mai di moda la borsa Louis Vuitton Alma, la hand bag che si ispira alla forma creata negli anni Trenta da Gaston Vuitton e che è proposta in vari modelli tra cui, quello bellissimo in pelle Monogram in vernice. Fra le borse Louis Vuitton a mano, spicca anche un altro modello, la Keepall da viaggio, una it-bag declinata in versioni sempre nuove e diverse.

    Dal modello classico con monogramma si passa a quella Baundolière, dove la pelle Monogram Empreinte è resa più preziosa dal motivo impresso nella pelle. Presenta il doppio manico e anche una comoda tracolla.

    Tra le più belle proposte di borse Louis Vuitton a spalla, si distingue la Neverfull, la shopping bag capiente e spaziosa, adatta a diverse occasioni. Si tratta di uno dei modelli più amati in tutto il mondo. Come anticipato dal nome, la borsa non è mai piena ed è in grado di trasportare fino a 200 chili di oggetti nelle versioni più grandi, aumentando la capienza grazie alle stringhe di pelle laterali.

    Borsa a spalla Louis Vuitton

    Dalle tipologie più grandi si spazia ai gioielli dalle piccole dimensioni. La Petit Noè, nata nel 1932 come borsa per champagne e oggi da sfoggiare con ogni look, è tra le più interessanti borse Louis Vuitton a spalla. Nei cataloghi del brand, troviamo versioni con logo a colori di Takashi Murakami, su fondo bianco o nero, con il classico Monogramma oppure con pelle colorata. Infine, fra i modelli iconici anche la Pochette Accessoires e la Papillon, con la sua forma arrotondata perfetta per il giorno o per la sera, fra le creazioni che troviamo più frequentemente nelle imitazioni di borse Louis Vuitton.

    L’eleganza della pelle opaca è la grande protagonista delle borse Louis Vuitton 2017. Lo abbiamo visto anche nella linea di modelli per la Primavera-Estate. Il brand punta su creazioni in versione bicolor o tricolor, spesso con patta a contrasto, su pochette rettangolari con borchie metalliche e infine bags di forma media con superficie in pelle a scacchi.

    743

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse di LussoLouis VuittonLouis Vuitton borse
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI