Lo storico Hamilton Hall ospiterà esclusivi appartamenti

L'Hamilton Hall, storico hotel di St

da , il

    hamilton hall580

    L’Hamilton Hall a St. Andrews, in Scozia, sarà trasformato in bellissimi e lussuosi appartamenti, 26 in tutto, che saranno pronti entro la primavera del 2012. La storia dell’Hamilton Hall è molto ricca e, dopo essere stato prima uno degli hotel più apprezzati dal jet set internazionale, a causa della sua vicinanza ai famosi campi da golf, poi trasformato in dormitorio dell’esclusiva università locale, ora sarà trasformato in residenze private dal suo attuale proprietario, il miliardario americano Herb Kohler, già gestore di altre proprietà nella zona.

    La Scozia, terra di castelli e mitiche leggende, ha sempre visto nell’hotel Hamilton Hall, a St. Andrews, un punto di riferimento per il jet set internazionale, attirato nella regione inglese per i suoi bellissimi campi da golf, alcuni dei quali sorgono proprio a pochi passi dall’Hamilton. La storia di questo bellissimo albergo è molto suggestiva e ricca di eventi: dopo aver ospitato personalità illustri che giungevano a St. Andrews per il Royal & Ancient Golf Clubhouse, tra i green più belli, è diventato il dormitorio universitario della St. Andrews, una delle università più esclusive del Regno Unito.

    Nel 2009 l’edificio è stato poi acquistato dalla Golf Resorts International per 16 milioni di dollari e solo ora il nuovo proprietario, il miliardario americano Herb Kohler, ha reso noto quello che sarà il progetto di riqualificazione dell’area, interamente ristrutturata. All’interno troveranno infatti spazio 26 appartamenti, tra cui un attico, che andranno da un minimo di 125 mq a un massimo di 250 mq e che saranno venduti a partire da 1.6 milioni di euro. I residenti potranno disporre di molte comodità tra cui l’ingresso al golf club e alla Spa, di un maggiordomo e di uno chef privato, del parcheggio e del golf concierge.

    speciale myluxury

    Speciale Vini Pregiati