Speciale Natale

Louis Vuitton presenta la collezione Mask: borse e portafogli ispirati dalla cultura africana [FOTO]

Louis Vuitton presenta la collezione Mask: borse e portafogli ispirati dalla cultura africana [FOTO]

La nuova collezione di borse e piccole pelletteria di Louis Vuitton, firmata da Nicolas Ghesquière e ispirata alle maschere tribali africane, pronta a conquistare tutti i fan del marchio

da in Borse di Lusso, Louis Vuitton, Louis Vuitton borse, Pelletteria
Ultimo aggiornamento:

    Una nuova collezione firmata Louis Vuitton che celebra il passato e il futuro: è Mask Collection, linee di borse e piccola pelletteria presentata da Nicolas Ghesquière durante la sfilata della Collezione Cruise 2015. Tema centrale è l‘arte africana e in particolare le maschere tribali tipiche del Continente Nero che erano molto amate da Gaston-Louis Vuitton tanto da averne una collezione personale. Oggi quelle maschere ritornano a splendere in borse, pochette, portafogli e piccola pelletteria diventando l’elemento comune di una collezione unica.

    La maison ha già mostrato le novità che indosseremo per i prossimi mesi caldi, come la collezione di scarpe Primavera-Estate 2015. Ora si unisce anche la collezione Mask, un tocco speciale per una linea che guarda alla tradizione della griffe rinnovandola.

    Il fondatore della maison aveva una grande passione per le maschere tribali africane, tanto da allestire una mostra con la sua personale collezione alla Paris Colonial Exhibition. Il fascino di queste maschere, colorate e grandiose, è rimasto intatto nel corso dei secoli: per i popoli africani sono un simbolo importante, un elemento fondamentale dell’arte e della cultura, dal profondo significato spirituale nelle danze tribali e nei riti religiosi.

    L’arte moderna deve molto al Continente Nero: pensiamo solo a Pablo Picasso e all’influenza che ebbero su di lui e la sua arte le maschere africane. Lo stesso direttore creativo della maison, Nicolas Ghesquière, ha subito il fascino delle maschere.

    Per questo, ispirato dal fascino tribale delle foto d’archivio della collezione di Gaston-Louis Vuitton, ha firmato la Mask Collection, unendo la sua personale visione artistica agli elementi icona della griffe, che troviamo in tutte le icone di Louis Vuitton.

    Tela Monogram, pelle Epi e la chiusura a S dei bauli Louis Vuitton sono il punto di partenza, ma è la chiusura la vera e propria protagonista: una preziosa e coloratissima maschera tribale che rimanda alle forme d’arte africane più antiche, con inserti in pelle e metallo in una palette di colori forti che va dal giallo citron, all’azzuro outremer, al rosa intenso, al rosso rubin.

    La catena è impreziosita da pelle nella stessa tonalità della patella di chiusura, in vacchetta naturale o in raffinato. Borse, portafogli e piccola pelletteria firmata Louis Vuitton: il viaggio è appena iniziato.

    403

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Borse di LussoLouis VuittonLouis Vuitton borsePelletteria

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI