Lusso, ancora controlli su evasione fiscale

Lusso, ancora controlli su evasione fiscale

Ancora indagini sul lusso da parte dell’Agenzia delle Entrate, questa volta a finire nel mirino delle indagini due imprenditori di Versilia che avevano “dimenticano” di dichiarare oltre un milione e mezzo di euro ciascuno

da in Appartamenti di lusso, Beni di Lusso, Curiosità, Lifestyle
Ultimo aggiornamento:

    Non troppo tempo fa ci eravamo occupati di evasione fiscale legata al lusso, ovvero di quei casi in cui a seguito di indagini era stata rilevata una grossa sproporzione tra i redditi particolarmente bassi ed il tenore di vita al contrario da veri signori.

    E’ accaduto in tutta Italia, in un momento finanziario particolarmente oscuro l’Agenzia delle Entrate ha deciso di indagare e denunciare i casi di evasione fiscale, facendo un controllo incrociato tra dichiarazioni dei redditi, proprietà e tenore di vita. Così finiscono nel mirino coloro che si concedono vacanza esclusive, che frequentano circoli e Spa, ma anche coloro i cui figli frequentano scuole private e che sulla carta invece mostrano redditi molto bassi.

    Un caso recente è quello di due imprenditori versiliesi che facevano ingenti investimento immobiliari e azionari ma che agli atti non presentano neppure la dichiarazione dei redditi, è chiaro che prima o poi sarebbero stati beccati, dovevano immaginarselo.

    Le indagini erano cominciate proprio dalla discrepanza tra la situazione patrimoniale dichiarate e l’effettivo tenore di vita dei due imprenditori.

    Le cifre sono particolarmente alte, entrambi non hanno dichiarato oltre un milione e mezzo di euro. Avete presente quando si dice “bella vita…se continuasse”, in questo caso credo che le cose andranno molto male per i due evasori.

    248

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Appartamenti di lussoBeni di LussoCuriositàLifestyle
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI