Manhattan è la località più costosa dove vivere negli States

Manhattan è la località più costosa dove vivere negli States
da in Accessori
Ultimo aggiornamento:

    manhattan 1

    Una conferma a un dato noto da tempo e che ora ha la palma dell’ufficialità: è Manhattan la località più costosa dove vivere negli States. A dirlo è lo studio effettuato dal Council for Community and Economic Research che ha stilato la classifica di 300 città statunitensi in base al costo della vita: su una media nazionale fissata con un indice medio di 100, Manhattan ha un valore di 233,5 che la rende la località a stelle e strisce più esclusiva. Per calcolare il valore, sono stati presi in considerazione vari fattori, mentre New York è stata suddivisa in distretti: tra tutti spicca dunque l’isola di Manhattan, ma altri distretti della Grande Mela sono tra le prime posizioni in classifica.

    Il dato non deve certo stupire: qui si trovano infatti gli appartamenti più esclusivi e lussuosi di New York, i locali e i ristoranti sono tra i più alla moda e prestigiosi. La stessa New York è una delle metropoli che hanno mantenuto intatto il loro fascino anche nei momenti peggiori della crisi, attirando personalità e uomini d’affari da tutto il mondo.

    Mancava solo l’ufficialità per un dato già assodato che è arrivata con lo studio del Council. Per stabilire il costo della vita sono stati presi vari parametri e sono stati analizzati i costi di circa 60 fattori tra beni di consumo e servizi, dagli articoli più comuni alle abitazioni, passando per la sanità e i trasporti.

    L’isola di Manhattan ha avuto un dato maggiore del doppio rispetto alla media nazionale: a incidere in particolare il costo delle abitazioni, tra le più care ed esclusive degli Stati Uniti e non solo in fatto di appartamenti e attici di prestigio.

    Al secondo posto della classifica c’è ancora New York con un altro distretto, Brooklyn, con un valore di 183,4: anche in questo caso a incidere maggiormente il costo degli immobili. In terza posizione Honolulu che sale di una posizione rispetto a San Francisco, quarta, a causa dell’impennata dei prezzi degli alimentari. A rappresentare la California San Jose, quinta, seguita da un altro “pezzo” di New York, il Queens, e da Stamford, nel Connecticut.

    Per la cronaca, la città dove vivere negli States costa meno in assoluto è Harlingen, Texas, che ha avuto un indice di 81,6: certo non sarà economico vivere a New York, ma c’è da chiedersi chi vorrebbe mai abitare in una cittadina sperduta lungo il confine del Texas. A poter scegliere, anche se la vita costa più del triplo, Manhattan è sicuramente una località migliore.

    Questa la classifica stilata dal Council for Community and Economic Research per le città più costose dove vivere negli States:
    1.Manhattan
    2.Brooklin
    3.Honolulu
    4.San Francisco
    5.San Jose
    6.Queens
    7.Stamford, Connecticut

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori Ultimo aggiornamento: Domenica 29/05/2016 08:10
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI